Termica

Termica 

Siamo in grado di fornire prodotti per la regolazione e la sicurezza degli impianti di primaria qualità.

Sotto-categorie

  • Scaldacqua Elettrici

    SCALDACQUA ELETTRICI, ARISTON, PROECO

    Materiali: caldaia di acciaio vetroporcellanato, coibentazione di poliuretano espanso privo
    di CFC e HCFC, finitura esterna di lamiera verniciata.
    Anodo di magnesio anticorrosione.
    Sistema antilegionella ed antiscottatura.
    Funzioni: antigelo ed autodiagnosi.
    Alimentazione: 230V.
    Potenza: 1,2 kW 50 e 80 litri, 1,5 kW 100 litri.
    Filettatura: a manicotti 1/2 poll.

    • VERTICALI
      Garanzia: 5 anni.
      Termometro integrato nel frontalino
    • ORIZZONTALI
      Garanzia: 5 anni.
      Termometro integrato nel frontalino

    SCALDACQUA ELETTRICI RAPIDI, ARISTON, SHAPE

    Materiali: caldaia di acciaio smaltato al titanio, coibentazione di poliuretano privo di CFC
    e HCFC.
    Anodo di magnesio anticorrosione.
    Alimentazione: 230V.
    Potenza: 1,2 kW 15 litri, 1,5 kW 30 litri.
    Filettatura: a manicotti 1/2 poll.

    • SOPRALAVELLO
      Garanzia: 5 anni.
      Selettore della temperatura esterno.

    GRUPPI DI SICUREZZA PER SCALDACQUA

    Valvola di intercettazione, valvola di ritegno, valvola di sicurezza.
    Per scaldacqua e bollitori.
    Installazione verticale.
    Certificato EN 1487.
    Rispondenti alla circolare Ministro delleAttività Produttive n°9571 del 26.3.2003.
    Materiali: corpo di ottone cromato, sede di acciaio inox.
    Pressione e temperatura: 10 bar a 120° C.
    Potenza max: 10 kW. Taratura: 7 bar.

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Scaldacqua a Gas

    SCALDACQUA A GAS, ISTANTANEI, VAILLANT

    A TIRAGGIO NATURALE, ATMOMAG

    A fiamma modulante. Camera di combustione aperta.
    Installazione in locali ventilati esclusi bagni e camere da letto.
    Regolazione termostatica della fiamma in relazione all’attingimento dell’acqua tra il 65% e il 100% della potenza nominale.
    Sensore fumi. Portata acqua calda con Δt = 25°C.
    Condotti scarico fumi: tubi per fumi a tenuta artt. 650.010 ÷ 650.440, utilizzando l’adattatore art. 502.970 per accoppiare lo scarico Ø 110 mm ai tubi Ø 120 mm, da ordinare separatamente.
    Attacchi acqua 1/2 poll.

    • PIEZOELETTRICI, PER GAS METANO
      Accensione piezoelettrica con fiamma pilota.
    • ELETTRONICI, PER GAS METANO
      Accensione elettronica senza fiamma pilota.
      Alimentazione a batterie, non necessitano di collegamento elettrico.
    • ELETTRONICI, PER GPL
      Accensione elettronica senza fiamma pilota.
      Alimentazione a batterie, non necessitano di collegamento elettrico.

    A TIRAGGIO FORZATO, A CAMERA APERTA, ATMOMAG PLUS

    A fiamma modulante. Camera di combustione aperta.
    Installazione in locali ventilati esclusi bagni e camere da letto.
    Regolazione termostatica della fiamma in relazione all’attingimento dell’acqua.
    Sensore fumi. Portata acqua calda con Δt = 25°C.
    Ventilatore che scarica i fumi consentendo fino a 10 m di tubazione di scarico senza obbligo del dislivello minimo di 1,5 m previsto dal DPR. 7129.
    Condotti scarico fumi: di alluminio artt. 502.958 ÷ 502.968, di acciaio inox artt. 650.010 ÷ 650.440 Ø 80 mm, da ordinare separatamente.
    Attacchi acqua 1/2 poll.

    • ELETTRONICI, PER GAS METANO
      Accensione elettronica senza fiamma pilota.
      Alimentazione elettrica: 230V monofase.

    A TIRAGGIO FORZATO, TURBOMAG

    A fiamma modulante. Camera di combustione stagna.
    Tiraggio forzato dei fumi mediante ventilatore.
    Condotti scarico fumi e presa aria: coassiali vedere artt. 502.938 ÷ 502.946, sdoppiati vedere artt. 502.955 ÷ 502.968 da ordinare separatamente.
    Attacchi acqua 1/2 poll.

    • ELETTRONICI, PER GAS METANO
      Accensione elettronica senza fiamma pilota.
      Serbatoio di microaccumulo di 3,2 litri su Turbomag G17-2/0 art. 502.810.029.
    • ELETTRONICI, PER GPL
      Accensione elettronica senza fiamma pilota.

    RUBINETTI PER SCALDACQUA, VAILLANT

    Materiali: ottone cromato.

    • PER GAS, A SQUADRA
      Per tubazioni incassate.
    • PER GAS, DIRITTI
      Per tubazioni esterne.

    SCARICHI COASSIALI PER SCALDACQUA VAILLANT

    Per scaldacqua a tiraggio forzato artt. 502.810 e 502.835.

    • SCARICHI ORIZZONTALI
      Formati da curva a 90°, tratto tubo orizzontale,
      terminale antivento.
    • SCARICHI VERTICALI
      Formati da tratto tubo verticale, terminale
      parapioggia.
    • PROLUNGHE
    • CURVE A 90°
    • CURVE A 45°

    SCARICHI SDOPPIATI PER SCALDACQUA VAILLANT

    Per scaldacqua a tiraggio forzato artt. 502.810 e 502.835 per collegare separatamente lo scarico fumi e la presa d’aria secondo le specifiche necessità.
    Materiali: alluminio, verniciato bianco.

    • SDOPPIATORI PER SCALDACQUA
    • CURVE A 90°
    • CURVE A 45°
    • PROLUNGHE
    • TERMINALI FUMI
      Materiali: acciaio inox.
    • TERMINALI ASPIRAZIONE
      Materiali: acciaio inox.

    ADATTATORI TUBI FUMI PER SCALDACQUA

    Per accoppiare lo scarico fumi degli scaldacqua a tiraggio naturale (artt. 502.410 ÷ 502.635) Ø 110 mm ai tubi per fumi a tenuta (artt. 650.010 ÷ 650.440) Ø 120 mm.
    Materiali: acciaio inox.
    Giunzione: a manicotti.

    COLLARI REGGITUBO SCARICO FUMI

    Regolabili, per tubo scarico fumi.
    Materiali: gambo di acciaio, fascetta di acciaio verniciata bianca.

    SCALDACQUA A GAS, ISTANTANEI, RINNAI

    INFINITY, PER GAS METANO

    Elettronici, a controllo di temperatura per un flusso di acqua calda ad una temperatura costante predeterminabile: max 75°C.
    Combustione premiscelata a fiamma modulante, senza fiamma pilota.
    Possibilità di ricircolo dell’acqua calda con il kit di ricircolo art. 503.134 da ordinare separatamente.
    Predisposizione per integrazione ad impianto solare termico e per eventuale accumulo acqua calda sanitaria.

    • PER INTERNO, A TIRAGGIO FORZATO
      Camera di combustione stagna.
      Tiraggio forzato dei fumi mediante ventilatore.
      Protezione antigelo fino a -15°C.
      Condotti scarico fumi e prese aria: coassiali vedere artt. 503.142, 502.942 ÷ 502.946, sdoppiati vedere artt. 503.155, 502.958 ÷ 502.968.
    • PER ESTERNO, A FLUSSO FORZATO
      Senza condotto di scarico: i gas combusti vengono eliminati tramite apposita feritoia posta sul pannello frontale.
      Protezione antigelo fino a -20°C.
      Con comendo remoto di serie.
      Mantello di acciao zincato smaltato anticorrosione.
      Grado di protezione agli agenti atmosferici IPX5D, non necessaria di copertura aggiuntiva.
    • KIT RICIRCOLO ACQUA SANITARIA
      Per creare impianti di ricircolo dell’acqua calda sanitaria nelle utenze domestiche con scaldacqua Rinnai.
      Composti da:
      – cronotermostato personalizzabile secondo le specifiche esigenze con 16 differenti fasce orarie;
      – pompa di ricircolo programmata da detto cronotermostato.
      Dimensioni: largh. x prof. x alt 275x152x330 mm

    SCARICHI COASSIALI PER SCALDACQUA, RINNAI

    Per scaldacqua Rinnai art. 503.110

    • SCARICHI ORIZZONTALI
      Formati da curva a 90°, tratto tubo orizzontale,terminale antivento.
    • PROLUNGHE
    • CURVE A 90°
    • CURVE A 45°

    SCARICHI SDOPPIATI PER SCALDACQUA, RINNAI

    Per collegare separatamente lo scarico fumi e la presa d’aria secondo le specifiche necessità dei scaldacqua Rinnai art. 503.110.

    • SDOPPIATORI
    • CURVE A 90°
    • CURVE A 45°
    • PROLUNGHE
    • TERMINALI FUMI
    • TERMINALI ASPIRAZIONE

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Caldaie a Gas a Condensazione

    CALDAIE A GAS MURALI, A CONDENSAZIONE, VAILLANT

    Bitermiche: per riscaldamento e produzione istantanea acqua calda ad uso sanitario.
    Installazione in ambienti protetti dal gelo.
    Bruciatore radiale di acciaio inox a premiscelazione continua.
    Produzione acqua calda sanitaria con scambiatore di calore a piastre. Sistema antibloccaggio della pompa e della valvola a 3 vie, protezione antigelo del circuito riscaldamento, diagnostica controllata da microprocessore.
    Possibilità di termoregolazione climatica con termoregolatore climatico art. 513.386 da ordinare separatamente.
    Pressione: riscaldamento 3 bar, acqua sanitaria 10 bar.
    Per gas metano.
    Certificazione CE.
    Protezione elettrica: IP XGD.
    Attacchi: riscaldamento 3/4 poll., sanitario 1/2 poll., gas 3/4 poll.

    • A TIRAGGIO FORZATO, NUOVA ECOBLOCK PLUS
      Rendimento direttiva CEE 92/42 ★★★★
      Elevata capacità di modulazione con rapporto 1:8.
      Ridotti consumi elettrici grazie alla pompa modulante classe A.
      Camera di combustione stagna. Installabili anche in locali abitabili, bagni compresi.
      Tiraggio forzato dei fumi mediante ventilatore.

    ACCESSORI

    • TERMOREGOLATORI CLIMATICI
      Per caldaie Vaillant art. 513.410.
      Formati da centralina di regolazione e comando, (installabile a parete o a bordo caldaia) e da sonda di temperatura esterna.
    • SDOPPIATORI
      Per caldaie Vaillant art. 513.410.

    SCARICHI COASSIALI PER CALDAIE A CONDENSAZIONE, VAILLANT

    Per caldaie a condensazione art. 513.410.
    Materiali: Condotto interno scarico fumi di polipropilene, rivestimento esterno metallico

    • SCARICHI ORIZZONTALI
      Formati da curva a 90°, tratto tubo orizzontale,
      terminale antivento.
    • SCARICHI VERTICALI
      Formati da tratto tubo verticale, terminale
      parapioggia.
    • PROLUNGHE
    • CURVE A 90°
    • CURVE A 45°

    SCARICHI SDOPPIATI PER CALDAIE A CONDENSAZIONE, VAILLANT

    Per caldaie a condensazione art. 513.410.
    Materiali: Condotto per scarico fumi di polipropilene.

    • SDOPPIATORI
    • CURVE A 90°
    • CURVE A 45°
    • PROLUNGHE
    • TERMINALI FUMI
    • TI SCARICHI CANDENSA ORIZZONTALI
      Per il posizionamento su tubazione orizzontale.
    • TI SCARICHI CANDENSA VERTICALI
      Per il posizionamento su tubazione verticale.
    • TI SCARICHI CANDENSA DI BASE
      Per il posizionamento alla base di tubazione verticale.

    CALDAIE A GAS MURALI, A CONDENSAZIONE, COSMOGAS

    Bitermiche: per riscaldamento e produzione acqua calda ad uso sanitario.
    Funzionamento a gas metano e GPL. Installazione in ambienti protetti dal gelo.
    Scambiatore a circolazione ripartita, brevettato. Controllo diagnostica con microprocessore.
    Pressione: riscaldamento 3 bar, acqua sanitaria 7 bar.
    Attacchi: gas 3/4 poll., acqua sanitaria 1/2 poll., riscaldamento caldaia 024 3/4 poll., caldaia 034 1 poll.

    A TIRAGGIO FORZATO

    Rendimento direttiva CEE 92/42 ★★★★
    Camera di combustione stagna.
    Installabili anche in locali abitabili, bagni compresi.
    Tiraggio forzato dei fumi mediante ventilatore.

    • MYDENS
      Produzione acqua calda sanitaria con scambiatore istantaneo a piastre inox.
      Bruciatore ecologico premiscelato di acciaio inox al titanio, brevettato.
      Sistema di premiscelazione con modulazione 1:8.
    • NOVADENS
      Produzione acqua calda sanitaria con scambiatore a microaccumulo di 10 litri.
      Bruciatore cilindrico premiscelato di fibra di metallo.
      Sistema di premiscelazione con modulazione 1:5.
      Possibilità di termoregolazione climatica con sonda di temperatura esterna art. 515.402
      da ordinare separatamente.

    ACCESSORI

    • SONDE TEMPERATURA ESTERNA
      Per caldaie Cosmogas a condensazione art. 515.185.
      Per eventuale termoregolazione climatica.

    SCARICHI SDOPPIATI PER CALDAIE A CONDENSAZIONE COSMOGAS

    Per caldaie a condensazione artt. 515.150, 515.185.
    Materiali: condotto per scarico fumi di polipropilene

    • SDOPPIATORI
      Con raccolta condensa.
    • CURVE A 90°
    • CURVE A 45°
    • PROLUNGHE
    • TERMINALI FUMI
    • TI SCARICHI CANDENSA ORIZZONTALI
      Per il posizionamento su tubazione orizzontale.
    • TI SCARICHI CANDENSA VERTICALI
      Per il posizionamento su tubazione verticale.
    • TI SCARICHI CANDENSA DI BASE
      Per il posizionamento alla base di tubazione verticale.

    TUBI FLESSIBILI BICCHIERATI PER CALDAIE A CONDENSAZIONE

    Per la realizzazione di condotti per scarico fumi di caldaie a condensazione (limite max 120°C), condotte di ventilazione, adduzione aria, cappe cucina.
    Materiali: monoparete flessibile di polipropilene PPe 120°C con giunzione longitudinale continua per estrusione.
    Temperatura fumi: max 120°C.
    Bicchiere maschio e femmina ogni 50cm, che consente con il taglio del bicchiere di ottenere tubi della lunghezza occorrente con innesti a perno oppure a manicotto secondo necessità.
    Unità di misura: m

    ACCESSORI

    • GUARNIZIONI PER TUBI FLESSIBILI BICCHIERATI
      Per la tenuta degli innesti a bicchiere dei tubi flessibili per caldaie a condensazione

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Caldaie a Pellet

    CALDAIE A PELLET MEPE ED HERZ

    Ad alta efficienza di combustione. Corredate all’occorrenza di serbatoio e silos per lo stoccaggio ed il caricamento automatico del pellet.

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Corpi scaldanti a gas

    Radiatori a gas Robur Calorio e aereotermi con caldaia esterna  Robur Caldaria Condensing.

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Pompe di calore a gas

    Innovative pompe di calore a gas metano ed energia rinnovabile aerotermica.

    Ad assorbimento modulante, a condensazione.

    Basato sul ciclo termodinamico ad assorbimento acqua - ammoniaca, la pompa di calore produce acqua calda utilizzando l'aria esterna come fonte di energia rinnovabile e gas naturale come energia primaria.

    Alta efficienza energetica.

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Scambiatori di calore

    A piastre saldobrasate ALFA-LAVAL, idonei per il riscaldamento ed il raffrescamento.

    Su ordinazione vengono forniti scambiatori per specifiche potenze ed esigenze di fluidi, sia saldobrasati che ispezionabili a piastre.

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Bollitori

    BOLLITORI, CORDIVARI

    Per produzione ed accumulo di acqua calda sanitaria.
    Serbatoio verticale di acciaio con rivestimento interno anticorrosivo di Polywarm idoneo per acqua destinata ad uso umano ai sensi del D.M. 21.03.73 e D.M. n° 174 del 06.04.04.
    Serpentino estraibile di acciaio inox idoneo per acqua potabile ai sensi del D.L. 108 del 25.01.92.
    Rivestimento isolante di poliuretano espanso spessore 50 mm con finitura esterna di scai rosso.
    Protezione catodica con anodo di magnesio.
    Temperatura max: serbatoio 90° C., serpentino 99° C.
    Pressione max: serbatoio 8 bar, serpentino 12 bar.

    • STANDARD
      Senza quadro elettrico.
    • CON EASY CONTROL
      Corredati di quadro elettronico completo di sonda di temperatura, con varie funzioni tra le quali:
      – programmazione giornaliera con 4 livelli di temperatura;
      – programmazione cicli anti legionella;
      – controllo termostatico accumulo acqua;
      – monitoraggio sonda temperatura e usura anodo;
      – comando eventuale pompa ricircolo anche con timer;
      – comando eventuale resistenza elettrica (max 3 kW)

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Circolatori Riscaldamento e Condizionamento

    CIRCOLATORI LOWARA, ELETTRONICI, FILETTATI

    Per riscaldamento e condizionamento.
    A basso consumo energetico. Classe energetica A.
    Alimentazione: 240 V monofase.
    Filettatura: a perni. Da completare dei codoli formati da pezzo folle e girello artt. 010.372, 010.374 da ordinare separatamente.

    SERIE ECOCIRC

    Conformi alla direttiva ErP CE 641/2009. Consumo compreso tra 4 ÷ 42 Watt.
    Motore a rotore, statore sferico a magneti permanenti.
    Con tecnologia antibloccaggio Xylem. Temperatura -10 ÷ +110°C.
    Due modalità di regolazione tramite selettore sul corpo valvola:
    – manuale con portata costante 0 ÷ 2,8 m3/h e prevalenza 5,8 ÷ 0,5 m/c.a.;
    – automatica a pressione differenziale con portata e prevalenza variabili con riferimento
    all’esigenza dell’impianto.

    CIRCOLATORI GRUNDFOS, ELETTRONICI, FILETTATI

    Alimentazione: 240 V monofase.

    SERIE ALPHA, PER RISCALDAMENTO

    Per solo riscaldamento.
    A basso consumo energetico. Classe energetica A.
    Temperatura fluido: 2 ÷ 110°C.
    Funzionamento a pressione proporzionale o costante, oppure a velocità fissa.
    Filettatura: a perni. Da completare dei codoli formati da pezzo folle e girello artt. 010.372,
    010.374 da ordinare separatamente.

    SERIE MAGNA, PER RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO

    A basso consumo energetico. Classe energetica A.
    Temperatura fluido: 2 ÷ 95°C.
    Funzionamento a pressione proporzionale o costante.
    Filettatura: a perni. Da completare dei codoli, formati da pezzo folle e girello artt. 010.372,
    010.374, da ordinare separatamente.

    SERIE MAGNA1, PER RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO

    Consumo energetico ridotto secondo EuP 2015.
    Temperatura fluido: -10 ÷ +110°C.
    Possibilità di impostare e visualizzare i parametri di funzionamento da pulsante di selezione
    e led a bordo pompa, per programmazione:
    – funzionamento a pressione costante su 3 curve fisse;
    – funzionamento a pressione proporzionale su 3 curve fisse;
    – funzionamento a velocità fissa selezionabile su 3 curve fisse.
    Filettatura: a manicotti.

    CIRCOLATORI GRUNDFOS, ELETTRONICI, FLANGIATI

    Per riscaldamento e condizionamento.
    Alimentazione: 230 V monofase.
    Flangiatura: EN UNI PN 6/10.

    SERIE MAGNA1

    Consumo energetico ridotto secondo EuP 2015.
    Temperatura fluido: -10 ÷ +110°C.
    Possibilità di impostare e visualizzare i parametri di funzionamento da pulsante di selezione e led a bordo pompa, per programmazione di funzionamento:
    – a pressione costante su 3 curve fisse;
    – a pressione proporzionale su 3 curve fisse;
    – a velocità fissa selezionabile su 3 curve fisse.

    • SINGOLI
    • GEMELLARI
      Due circolatori abbinati per funzionamento alternato o parallelo.
      Valvola di ritegno incorporata.

    SERIE MAGNA3

    Consumo energetico ridotto secondo EuP 2015.
    Temperatura fluido: -10÷+110°C.
    Possibilità di impostare e visualizzare i parametri di funzionamento da pannello di comando e display a bordo pompa, per programmazione di funzionamento:
    – Auto Adapt, (da fabbrica) per sostituzione dei vecchi circolatori;
    – Flow Adapt e Flow Limit con riferimento alla portata e alla prevalenza del progetto;
    – a temperatura fissa impostata;
    – a pressione costante;
    – a pressione proporzionale;
    – a curva costante;
    – in modalità ridotta, notturna, automatica.

    • SINGOLI
      Con guscio isolante termico.
    • GEMELLARI
      Due circolatori abbinati per funzionmento alternato o parallelo.
      Valvola di ritegno incorporata.

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Circolatori Acqua Calda Sanitaria

    CIRCOLATORI ACQUA CALDA SANITARIA, GRUNDFOS

    Montaggio diretto sulla tubazione con asse motore orizzontale.

    • SERIE 100
      Alimentazione: 240 V. Protezione elettrica: IP 44.
      Materiali: corpo pompa di bronzo, girante di materiale composito, camicia di protezione motore e albero di acciaio inox.
      Temperatura fluido: 2 ÷ 110°C.
      Filettatura: a perni.
      Da completare con codoli e girelli art. 528.880, da ordinare separatamente.

    ACCESSORI

    • CODOLI E GIRELLI
      Coppia.
      Per circolatori acqua calda sanitaria art.
      528.840 per il completamento degli stessi
      con bocchettoni filettatura a manicotti.
      A sede piana.
      Materiali: ottone.
      Filettatura: girello e codolo a manicotto.
    • SERIE CONFORT
      Alimentazione: 230 V. Protezione elettrica: IP 42.
      Esecuzione con motore sferico, corpo di ottone con guscio termoisolante.
      Il modello UP15-14BUT è provvisto di termostato di regolazione (35 ÷ 65°C) e timer giornaliero.
      Temperatura fluido: 2 ÷ 95°C.
      Filettatura: a manicotti.

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Vasi di Espansione

    VASI DI ESPANSIONE, APERTI

    Con coperchio.
    Su ordinazione vengono approntati vasi con specifiche dimensioni.

    • DI LAMIERA FERRO ZINCATA
    • DI LASTRA ACCIAIO INOX
      Corpo di acciaio inox, coperchio di lamiera ferro zincata.

    VASI DI ESPANSIONE, CHIUSI, PER RISCALDAMENTO

    Idonei solo per impianti di riscaldamento.
    Esonerati in fabbrica. Marcati CE. Conformi alla direttiva Europea PED 97/23.
    Rispondenti alle specificazioni tecniche INAIL applicative del D.M. 1.12.1975.
    Etichetta del costruttore con descrizione e dati.
    Materiali: di acciaio verniciato con polvere epossidica, membrana di gomma.
    Temperatura: -10 ÷ + 99°C.

    • SOSPESI
      Da fissare sulla tubazione.
      A membrana fissa.
      Attacco superiore.
      Pressione max: 5 bar.
      Pressione di precarica: 1,5 bar.
    • CON BASE
      Base di appoggio a pavimento.
      A membrana intercambiabile, eccetto litri 35 a membrana fissa.
      Attacco superiore.
      Pressione max: 6 bar.
      Pressione di precarica: 1,5 bar.

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Autoclavi – Vasi di Espansione

    AUTOCLAVI-VASI DI ESPANSIONE MULTIFUNZIONE

    A membrana di gomma butile idonee per acqua ad uso alimentare calda e fredda.
    Utilizzabili come autoclavi nei gruppi di pressurizzazione e come vasi di espansione negli impianti di acqua calda sanitaria.
    Idonei anche come vasi di espansione negli impianti di riscaldamento.
    Esonerati in fabbrica. Marcati CE. Conformi alla direttiva Europea PED 97/23.
    Rispondenti alle specifiche tecniche INAIL applicative del D.M. 1.12.1975.
    Etichetta del costruttore con descrizione e dati.
    Materiali: di acciaio con verniciatura alimentare interna ed epossidica esterna, membrana di gomma butile alimentare.
    Temperatura: -10 ÷ + 99°C.

    SOSPESI
    Da fissare sulla tubazione.
    A membrana fissa
    Attacco inferiore.
    Pressione max: 8 bar.
    Pressione di precarica:
    – 2 ÷ 24 litri 3,5 bar;
    – 40 litri 2 bar.

    CON BASE
    Base di appoggio a pavimento
    A membrana intercambiabile.
    Attacco superiore.
    Pressione max: 10 bar
    Pressione di precarica: 2 bar

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Antigelo per Impianti Riscaldamento

    ANTIGELO PER IMPIANTI RISCALDAMENTO

    Per la protezione degli impianti di riscaldamento dal gelo e dalla corrosione.
    Non schiumoso e non infiammabile.
    Da utilizzare in soluzione acquosa al 50%.
    Unità di misura: tanica.

  • Dosatori per polifosfati

    Per proteggere dalle incrostazioni calcaree e dalle corrosioni gli impianti idraulici sanitari di acqua fredda e calda, le caldaie ed in generale gli apparecchi collegati con l'impianto idrico.

     

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Sicurezza Termica

    VALVOLE INTERCETTAZIONE COMBUSTIBILE

    Di sicurezza termica.
    Da installare sulla tubazione di alimentazione del bruciatore in prossimità del medesimo dopo il filtro, per intercettare il fluido: gas, gasolio o olio combustibile.
    L’elemento sensibile deve essere inserito o sulla parte alta della caldaia o entro 0,5 m dalla flangia di mandata. Al raggiungimento della temperatura si sgancia l’otturatore della valvola che chiude il flusso del combustibile.
    La riapertura della valvola si ottiene agendo manualmente sulla valvola stessa.
    Sistema di sicurezza ad azione positiva con intervento anche in caso di avaria o di rottura del tubo capillare.
    Rispondenti alle specificazioni tecniche INAIL applicative del D.M. 1.12.1975. Corredate singolarmente di certificato di collaudo di cui non è possibile ottenere duplicato.
    Taratura 98°C.
    Tubo capillare lunghezza 5 m. Pozzetto piombabile 1/2 poll.

    MADAS

    Materiali: corpo di alluminio, parti interne di ottone.

    • FILETTATE
      Filettatura: a manicotti.
    • FLANGIATE
      Flangiatura: EN UNI PN 16.

    CALEFFI

    • FILETTATE
      Materiali: corpo di ottone.
      Filettatura: a manicotti.
    • FLANGIATE
      Materiali: corpo di alluminio.
      Pressione: 0,5 bar.
      Flangiatura: EN UNI PN 16.

    VALVOLE SCARICO TERMICO

    PER GENERATORI A GAS O GASOLIO

    Rispondenti alle specificazioni techiche INAIL applicative del D.M. 1.12.1975. Corredate singolarmente di certificato di collaudo di cui non è possibile ottenere duplicato.
    Sistema di sicurezza ad azione positiva con intervento anche in caso di rottura dell’elemento sensibile.
    Interruttore elettrico a riarmo manuale per eventuale blocco del bruciatore.
    Materiali: corpo di ottone.
    Filettatura: entrata a perno, scarico a manicotto.

    PER GENERATORI A COMBUSTIBILE SOLIDO

    Dispositivo limitatore della temperatura dell’acqua che al raggiungimento di 95°C apre la valvola che inizia a scaricare la quantità d’acqua necessaria a mantenere la temperatura della caldaia entro i limiti di sicurezza.
    Sonda a guaina con grano di fermo: perno 1/2 poll., lunghezza 200 mm.
    Materiali: corpo di ottone.
    Pressione e temperatura: 10 bar a 110°C.
    Filettatura: a manicotti.

    VALVOLE BY-PASS PER ELETTROPOMPE

    Per creare by-pass di sicurezza per le elettropompe di circolazione su impianti di riscaldamento.
    Manopola graduata.
    Materiali: corpo di ottone, manopola di materiale plastico, molla di acciaio inox.
    Filettatura: entrata a manicotto, uscita a perno con bocchettone.

    VALVOLE DI SICUREZZA TERMICA, QUALIFICATE, CALEFFI

    A taratura fissa.
    A membrana. Scarico maggiorato.
    Rispondenti alle specificazioni tecniche INAIL applicative del D.M. 1.12.1975.
    Corredate singolarmente di certificato di collaudo di cui non è possibile ottenere duplicato.
    Filettatura: a manicotti.

    • TARATURA 2,5 BAR
    • TARATURA 3 BAR
    • TARATURA 3,5 BAR
    • TARATURA 4 BAR
    • TARATURA 4,5 BAR
    • TARATURA 5 BAR
    • TARATURA 6 BAR

    IMBUTI PER SCARICHI

    Per valvole di sicurezza a membrana artt. 538.605 ÷ 538.635.
    Feritoie per la visualizzazione dell’eventuale scarico della valvola di sicurezza.
    Curva snodata.
    Materiali: di alluminio verniciato.
    Filettatura: attacco alla valvola a perno, attacco al tubo di scarico a manicotto.

    PRESSOSTATI DI SICUREZZA TERMICA

    Taratura regolabile nel campo di seguito riportato.
    Portata contatti: 220 V – 16A.
    Riarmo manuale dopo la commutazione avvenuta alla pressione di taratura.
    Rispondenti alle specificazioni tecniche INAIL applicative del D.M. 1.12.1975.
    Filettatura: a manicotto.

    PRESSOSTATI DI MINIMA

    Taratura regolabile nel campo di seguito riportato.
    Portata contatti: 220 V – 16A.
    Riarmo manuale dopo la commutazione avvenuta alla pressione di taratura.
    Rispondenti alle specificazioni tecniche INAIL applicative del D.M. 1.12.1975.
    Filettatura: a manicotto.

    GRUPPI DI RIEMPIMENTO PER IMPIANTI TERMICI

    Automatici, pretarabili.
    Materiali: corpo di ottone, coperchio ed elementi interni di materiale plastico.
    Pressione e temperatura: 16 bar a 60°C.

    • NORMALI
      Con rubinetto, filtro, riduttore di pressione,
      valvola di ritegno e manometro.
      Campo di regolazione: 0,2 ÷ 4 bar.
      Filettatura: entrata a perno con bocchettone,
      uscita a manicotto.
    • GRANDI PORTATE
      Doppia intercettazione, valvola di ritegno
      cartuccia monoblocco con filtro estraibile.
      Campo di regolazione: 1 ÷ 6 bar.
      Filettatura: a manicotto.

    COLLETTORI PORTASTRUMENTI

    Per il raggruppamento dei diversi componenti prescritti per il controllo e la sicurezza della centrale termica.
    Composti da:
    – collettore compatto di acciaio, di rapida installazione filettato o flangiato;
    – termostato di sicurezza a riarmo manuale taratura 100°C;
    – pressostato di sicurezza a riarmo manuale tarabile 1 ÷ 5 bar;
    – pressostato di minima a riarmo manuale tarabile 0,5 ÷ 1,7 bar;
    – manometro con serpentino armonizzatore e rubinetto portamanometro con flangetta di controllo attacco 3/8 poll., Ø 53 mm, scala 1-10 bar;
    – termometro bimetallico ad immersione Ø 80 a 120°C.;
    – attacco per sonda valvola intercettazione combustibile Ø 1/2 poll.;
    – attacco per valvola di sicurezza, come sotto riportato;
    – attacco per seconda valvola di sicurezza per collettori DN65 e 80.
    Il termostato ed il pressostato di sicurezza nonchè il pressostato di minima sono omologati INAIL e conformi alla direttiva PED 97/23/CE.
    Attacchi: filettati a manicotto con bocchettone, flangiati EN UNI PN 16.

    DISAREATORI AUTOMATICI PER IMPIANTI TERMICI

    A galleggiante per riscaldamento ad acqua.

    • PN 10, CALEFFI
      A sfogo libero nell’atmosfera con possibilità di eventuale chiusura.
      Materiali: corpo di ottone, galleggiante di materiale plastico.
      Pressione e temperatura: 10 bar a 115°C.
      Filettatura: a perno.
    • PN 10, PNEUMATEX ZUT
      A sfogo libero nell’atmosfera con possibilità di eventuale chiusura.
      Pressione e temperatura: 10 bar a 110°C.
      Filettatura: a manicotto.
    • PN 16
      Corpo di ottone, seggio ed otturatore di ottone, guarnizione di viton, galleggiante di acciaio inox. Sede di tenuta protetta da filtro di acciaio inox.
      Pressione e temperatura: 16 bar a 120°C.
      Filettatura: a manicotti.
    • PER ALTE TEMPERATURE
      A squadra.
      A galleggiante con leva, otturatore a tenuta morbida.
      Materiali: corpo di ghisa sferoidale, galleggiante di accciaio inox, otturatore di viton.
      Fluidi: acqua fredda, calda e surriscaldata.
      Pressione e temperatura: 14 bar a 200°C.
      Filettatura: a manicotti.

    SEPARATORI D’ARIA PNEUMATEX ZUV

    Lamelle elicoidali assicurano una efficace intercettazione e separazione delle bolle e microbolle d’aria contenute nell’acqua, garantendo minima perdita di carico.
    Valvola di disaerazione a galleggiante protetta in camera d’aria.
    Materiali: corpo di ottone, interni di acciaio inox.
    Pressione e temperatura: 10 bar a 110°C.
    Filettatura: a manicotti.

    SEPARATORI D’ IMPURITA’ PNEUMATEX ZUD

    Separatori di particelle solide di impurità per impianti di riscaldamento e di refrigerazione da inserire sulle tubazioni di ritorno.
    Le stesse lamelle elicoidali dei separatori d’aria ZUV (vedere art. 539.624) bloccano le particelle solide di impurità contenute nell’acqua che vengono fatte precipitare.
    Valvola a sfera collocata in posizione eccentrica per un risciacquo ottimizzato.
    Materiali: corpo di ottone, interni di acciaio inox.
    Pressione e temperatura: 10 bar a 110°C.
    Filettatura: a manicotti.

    SEPARATORI D’ARIA E D’ IMPURITA’ PNEUMATEX ZIO

    Un solo apparecchio garantisce, a seconda del montaggio, la doppia funzione di disaerazione o defangatore.
    Lamelle elicoidali assicurano sia l’eliminazione delle bolle e microbolle d’aria contenute nell’acqua sia la separazione di particelle solide di impurità.
    Nel primo caso l’apparecchio deve essere installato sulla mandata dell’impianto, nel secondo caso sul ritorno.
    Valvola di disaerazione nella parte superiore, valvola a sfera di spurgo delle impurità nella parte inferiore.
    Pressione e temperatura: 10 bar a 110°C.
    Flangiatura: EN UNI PN 16.

    SEPARATORI IDRAULICI

    Riuniscono in un solo apparecchio diverse funzioni:
    – separatore idraulico per rendere indipendenti i circuiti collegati;
    – defangatore per la separazione e raccolta delle impurità;
    – disaeratore per lo scarico automatico dell’ aria.
    Con valvola automatica di sfogo aria e valvola manuale di scarico delle impurità.
    Coibentati con guscio preformato a caldo.
    Pressione e temperatura: max 10 bar a 0 ÷ 100°C.
    Materiali: corpo di acciaio verniciato con polveri epossidiche, coibentazione di schiuma di poliuretano espanso, rigida.

    • FILETTATI
      Filettatura: a manicotti con bocchettoni.
    • FLANGIATI
      Flangiatura: EN UNI PN 16.

    RUBINETTI DI SCARICO PER IMPIANTI TERMICI, GIACOMINI

    A sfera. Con portagomma e tappo.
    Manovra a cacciavite.
    Materiali: ottone.
    Filettatura a perno.

    DETERGENTE FERNOX F5, PER IMPIANTI TERMICI

    Prodotto liquido di formula neutra (pH 7,5 ÷ 7,8) idoneo per rimuovere residui
    di lavorazioni, fanghi, alghe ed incrostazioni di nuovi e vecchi impianti termici.
    Compatibile con tutti i metalli e materiali plastici.
    Dosaggio ed uso: 1 confezione da 1 litro per ogni 100 litri d’acqua. Lasciare circolare per 1 ora su nuovi impianti e 5 ÷ 7 giorni su vecchi impianti alla normale temperatura operativa. Svuotare e risciacquare l’impianto successivamente al trattamento.

    PROTETTIVO FERNOX F1, PER IMPIANTI TERMICI

    Prodotto liquido di formula neutra (pH 7,2 ÷ 7,6) per proteggere dalla corrosione interna e dai depositi di calcare tutti i tipi di impianti termici.
    Compatibile con tutti i metalli e materiali plastici.
    Dosaggio ed uso: 1 confezione da 500 ml per ogni 100 litri d’acqua. Si consiglia l’utilizzo dopo aver pulito l’impianto.

    ADDITIVO FERNOX AF10, PER PANNELLI RADIANTI

    Prodotto liquido concentrato per evitare la formazione di alghe e batteri negli impianti a pannelli radianti.
    Dosaggio ed uso: 1 confezione da 500 ml per ogni 200 litri d’acqua. Da utilizzare in abbinamento con il protettivo Fernox F1 art. 540.330.

    DETERGENTE FERNOX SOLAR CLEANER C, PER IMPIANTI SOLARI

    Studiato appositamente per asportare con rapidità fluidi soalri degradati e fanghi negli impianti solari termici.
    Compatibile con tutti i materiali comunemente utilizzati.
    Dosaggio ed uso: 1 confezione da 500 ml per ogni 25 litri d’acqua. Scaricare e sciacquare l’impianto; procedere con la pulizia diluendo 1 confezione da 500 ml ogni 25 litri d’acqua; far circolare la soluzione così ottenuta per 20 minuti
    e risciacquare l’impianto con acqua.

    POMPE DI LAVAGGIO FERNOX POWERFLOW, PER IMPIANTI TERMICI

    Per il rapido ed accurato lavaggio degli impianti di riscaldamento utilizzando i prodotti Fernox artt. 540.310 ÷ 540.362.
    Serbatoio di materiale plastico.
    Utilizzando l’adattatore art. 540.425 è possibile collegare la pompa al circolatore dell’impianto effettuando così il lavaggio con il bruciatore acceso per scaldare l’acqua ed ottenere quindi un lavaggio più efficace.
    Potenza: 1100 W.
    Portata: 99 l/min.
    Temperatura max: 85°C.
    Capacità serbatoio: 35 litri.

    ACCESSORI

    • ADATTATORI PPHA, PER POMPE DI LAVAGGIO
      Per il collegamento delle pompe lavaggio art. 540.410 al circolatore dell’impianto di riscaldamento.

    FILTRI IDROCICLONICI-MAGNETICI FERNOX TF1, PER IMPIANTI TERMICI

    Combinano l’azione idrociclonica dei normali filtri all’azione del magnete per rimuovere contaminanti magnetici e non dagli impianti di riscaldamento.
    Non comportano perdite di carico.
    Idonei per installazione verticale e orizzontale grazie alla ghiera orientabile corredata di valvole di intercettazione.
    Materiali: corpo di nylon rinforzato con fibre di vetro.
    Portata: 50 l/min.
    Pressione e temperatura: 3 bar a 130°C.

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Regolazione Termica

    CONTABILIZZATORI DI CALORE

    • CALEFFI CONTECA 7554
      EN 1434. Direttiva 2004/22CE.
      Contatori di energia termica di tipo diretto per effettuare la ripartizione del consumo
      energetico di singole unità.
      A lettura locale mediante display LCD. Predisposizione per trasmissione dati M bus.
      Composti da:
      – contatore volumetrico di portata con uscita impulsiva;
      – centralina elettronica di calcolo con display LCD;
      – due sonde di temperatura ad immersione con relativi pozzetti.
      Temperatura max 90°C.
      Alimentazione 24 V a.c.
      Filettatura: a perni con bocchettoni (1/2 ÷ 2 poll.), flangiatura: EN UNI PN 16 (65 ÷ 100 DN).

    CONTATORI PER ACQUA SANITARIA, LANCIAIMPULSI

    • CALEFFI 7941
      EN 1434. Direttiva 2004/22CE.
      Per completare la contabilizzazione termica con quella dell’acqua sanitaria.
      Composti da:
      – contatore volumetrico di portata con uscita impulsiva;
      – valvola di intercettazione/ritegno a sfera FF;
      – valvola di intercettazione a sfera MF.
    • PER ACQUA FREDDA
    • PER ACQUA CALDA

    RIPARTITORI PER CORPI RADIANTI

    • CALEFFI MONITOR 2.0
      EN-UNI 834
      Da applicare sui singoli corpi scaldanti per la rivelazione a distanza dei consumi termici.
      Da completare dei kit di fissaggio artt. 542.662 ÷ 542.670, da ordinare separatamente. A richiesta sono fornibili kit di fissaggio per i tipi particolari di corpi scaldanti.
      Batteria al litio, durata 10 anni.
      Funzionamento con due sonde e sensore di commutazione in condizioni critiche di rilievo della temperatura ambiente.
      Trasmissione dati sistema wireless bidirezionale.
      Campo di temperatura: 35 ÷ 90°C.
      Protezione elletrica: IP31.

    ACCESSORI

    • KIT DI FISSAGGIO CALEFFI 7200.50
      Per radiatori di ghisa a colonna con luce tra gli elementi fino a 30 mm e per scaldasalviette a tubi orizzontali.
      Unità di misura: singolo.
      Confezione 5 pezzi non divisibili.
    • KIT DI FISSAGGIO CALEFFI 7200.52
      Per radiatori di ghisa a colonna con luce tra gli elementi superiori a 30 mm.
      Unità di misura: singolo.
      Confezione 5 pezzi non divisibili.
    • KIT DI FISSAGGIO CALEFFI 7200.60
      Per radiatori di ghisa a piatra con luce tra gli elementi fino a 4 mm e per radiatori di alluminio con luce tra gli elementi fino a 4 mm.
      Unità di misura: singolo.
      Confezione 5 pezzi non divisibili.
    • KIT DI FISSAGGIO CALEFFI 7200.61
      Per radiatori di ghisa a piatra con luce tra gli elementi 4 ÷ 10 mm e per radiatori di alluminio con luce tra gli elementi 4 ÷ 10 mm.
      Unità di misura: singolo.
      Confezione 5 pezzi non divisibili.
    • KIT DI FISSAGGIO CALEFFI 7200.53
      Per radiatori di acciao tubolari con interasse tra gli elementi fino a 55 mm.
      Unità di misura: singolo.
      Confezione 5 pezzi non divisibili.

    RIPARTITORI PER CONVETTORI

    • CALEFFI MONITOR 2.0 E
      EN-UNI 834
      Con sonda esterna per applicazione a convettori (non ventilconvettori).
      Completi di kit di fissaggio della sonda e kit di fissaggio a parete del ripartitore.
      Batteria al litio, durata 10 anni.
      Funzionamento con due sonde e sensore di commutazione in condizioni critiche di rilievo della temperatura ambiente.
      Trasmissione dati sistema wireless bidirezionale.
      Campo di temperatura: 35 ÷ 90°C.
      Protezione elletrica: IP31.

    CHIAVETTE USB CON SOFTWARE CALORE

    Dispositivo di trasmissione con software di parametrazione dei ripartitori e lettura a distanza
    dei singoli consumi termici.
    Sistema wireless bidirezionale 868,0 – 868,5 MHz, 20mW.
    Software sviluppato per sistema operativo Microsoft Windows.

    VALVOLE DI BILANCIAMENTO CALEFFI

    Per la taratura della portata dell’acqua negli impianti di riscaldamento e di refrigerazione.
    Attacchi piezometrici. Regolazione a volantino graduato con indice di taratura.

    • FILETTATE
      Materiali: corpo di bronzo, otturatore di armatron, asta di bronzo.
      Pressione e temperatura: 16 bar a –5 ÷ +120°C.
      Filettatura: a manicotti.
    • FLANGIATE
      Materiali: corpo di ghisa, otturatore di bronzo, asta di ottone (65 ÷ 150 DN), di acciaio inox (200 DN).
      Pressione e temperatura: 16 bar a –5 ÷ +110°C.
      Flangiatura: EN UNI PN 16.

    VALVOLE DI BILANCIAMENTO HONEYWELL

    Per la taratura della portata dell’acqua negli impianti di riscaldamento e di refrigerazione.
    Attacchi piezometrici. Regolazione a volantino graduato con indice di taratura.

    • FILETTATE
      Materiali: corpo di bronzo, otturatore e prese di ottone, tenuta della sede di PTFE.
      Pressione e temperatura: 16 bar a 2 ÷ 130°C. Pressione differenziale max: 2 bar.
      Filettatura: a manicotti.
    • FLANGIATE
      Materiali: corpo di ghisa, otturatore di acciaio inox, prese di pressione di ottone, tenuta della sede di PTFE.
      Pressione e temperatura: 16 bar a –10 ÷ +120°C.
      Flangiatura: EN UNI PN 16.

    MISCELATORI TERMOSTATICI, CALEFFI

    Per impianti produzione acqua calda sanitaria.
    Uscita dell’acqua a temperatura costante tarabile 30 ÷ 65°C (±2°C).
    Materiali: corpo di ottone sbiancato, molle di acciaio inox, guarnizioni di gomma EPDM.
    Pressione e temperatura: 14 bar a 85°C.
    Filettatura: a perni con bocchettoni.

    • PER IMPIANTI UNIFAMILIARI
      Dispositivo di sicurezza antiscottatura secondo B.S.
    • PER IMPIANTI CENTRALIZZATI
      Di portate elevate per molteplicità di utenze e per il controllo di gruppi di utenze quali: gruppi docce, gruppi lavabi, ecc.
      Con cartuccia intercambiabile.

    MISCELATORI TERMOSTATICI, HONEYWELL

    Per impianti produzione acqua calda sanitaria.
    Uscita dell’acqua a temperatura costante tarabile 36 ÷ 53°C.
    Materiali: corpo di bronzo, molle di acciaio inox.
    Pressione e temperatura: 10 bar a 90°C.

    • FILETTATI
      Filettatura: a manicotti, con bocchettoni.
    • FLANGIATI
      Flangiatura: EN UNI PN 16.

    VALVOLE A FARFALLA, MOTORIZZABILI, SIEMENS

    • SIEMENS VKF41
      Prevalentemente impiegate nei sistemi di inserimento in sequenza delle caldaie ma adatte anche per utilizzo su circuiti acqua calda, fredda, aria sia aperti che chiusi.
      Da motorizzare con servocomandi elettrici art. 548.165 da ordinare separatamente con il relativo collegamento art. 548.170.
      Materiali: corpo di ghisa, farfalla e stelo di acciaio inox, guarnizioni di gomma EPDM.
      Collegamento a wafer con flange EN UNI PN10 0 PN16, da ordinare separatamente
    • SERVOCOMANDI ELETTRICI
      Per il comando delle valvole a farfalla art. 548.140 e delle valvole miscelatrici a settore filettate art. 548.320 o flangiate art. 548.360 utilizzando il collegamento art. 548.170 o artt. 548.340, 548.375.
      Motore sincrono con fine corsa reversibile, a 3 punti. Tasto funzionamento AUTO/MAN.
      Leva manuale.
      Da completare all’occorrenza con contatti ausiliari art. 548.175 da ordinare separatamente.
    • COLLEGAMENTI SERVOCOMANDI/VALVOLE A FARFALLA
      Per unire i servocomandi elettrici art. 548.165 con le valvole a farfalla art. 548.140.

    ACCESSORI

    • CONTATTI AUSILIARI
      A contatto singolo. Da utilizzare in coppia per doppio contatto.
      Per servocomandi elettrici art. 548.165 e per servocomandi elettromeccanici artt. 548.570, 548.575.
      Per il comando di eventuali apparecchi ausiliari: pompa, segnalatore acustico, segnalatore visivo, in funzione della posizione della valvola.

    VALVOLE MISCELATRICI A SETTORE, SIEMENS

    Per controllare mediante miscelazione la temperatura dell’acqua negli impianti di riscaldamento.
    Le valvole miscelatrici a 3 vie vengono impiegate negli impianti di riscaldamento centralizzati per miscelare l’acqua di caldaia con quella di ritorno al fine di mantenere la temperatura di mandata al valore determinato dal regolatore climatico.

    • A 3 VIE, FILETTATE, PN10, VBI 31
      Da motorizzare con i servocomandi elettrici art. 548.335 con accoppiamento diretto o art. 548.165 con il collegamento art. 548.340 da ordinare separatamente.
      Materiali: corpo di ghisa, stelo di acciaio inox, settore di ottone.
      Temperatura del fluido: 2÷120° C.
      Filettatura: a manicotti.
    • SERVOCOMANDI ELETTRICI
      Per il comando delle valvole miscelatrici a settore filettate art. 548.320.
      Accoppiamento diretto. Motore sincrono con fine corsa, reversibile, a 3 punti. Tasto funzionamento AUT./MAN.
      Leva manuale.
      Alimentazione: 240V.
      Protezione elettrica: IP44
      Da completare all’occorrenza con contatti ausiliari art. 548.345 da ordinare separatamente.
    • COLLEGAMENTI SERVOCOMANDI/VALVOLE MISCELATRICI
      Per unire i servocomandi elettrici art. 548.165 con le valvole miscelatrici a settore filettate art.
      548.320.

    ACCESSORI

    • CONTATTI AUSILIARI
      A contatto semplice.
      Per servocomandi elettrici art. 548.335.
      Per il comando di eventuale apparecchio ausiliario: pompa, segnalatore acustico, segnalatore visivo, in funzione della posizione della valvola.
    • A 3 VIE, FLANGIATE, PN 6
      Da motorizzare con i servocomandi elettrici art. 548.165 con il collegamento art. 548.375 da ordinare separatamente.
      Materiali: corpo di ghisa, stelo di acciaio inox, settore di bronzo.
      Temperatura del fluido: 2÷120° C.
      Flangiatura: EN UNI PN 6.
    • SERVOCOMANDI ELETTRICI
      Per il comando delle valvole miscelatrici a settore, flangiate art. 548.360 utilizzando il collegamento art. 548.375.
      Motore sincrono con fine corsa reversibile, a 3 punti.
      Tasto funzionamento AUT./MAN. Leva manuale.
      Da completare all’occorrenza con contatti ausiliari art. 548.175 da ordinare separatamente.
    • COLLEGAMENTI SERVOCOMANDI/VALVOLE MISCELATRICI
      Per unire i servocomandi elettrici art. 548.165 con valvole miscelatrici a settore flangiate art.
      548.360.

    ACCESSORI

    • CONTATTI AUSILIARI
      A contatto singolo. Da utilizzare in coppia per doppio contatto.
      Per servocomandi elettrici art. 548.165.
      Per il comando di eventuali apparecchi ausiliari: pompa, segnalatore acustico, segnalatore visivo, in funzione della posizione della valvola.

    VALVOLE MISCELATRICI AD OTTURATORE, SIEMENS

    • A 3 VIE, FILETTATE, PN 16, VXG 44
      Da motorizzare con i servocomandi elettromeccanici artt. 548.545, 548.550.
      Materiali: corpo di bronzo, otturatore e stelo di acciaio inox, premistoppa ad anelli O-Ring.
      Pressine e temperatura: 16 bar a 120°C.
      Filettatura: a perni, collegamento con pezzi folli, girelli e guarnizioni
    • SERVOCOMANDI ELETTROMECCANICI
      Per il comando delle valvole miscelatrici ad otturatore filettate art. 548.530.
      Montaggio diretto sull’albero della valvola.
      Indicatore della posizione di apertura.
      Materiali: custodia di materiale plastico.
    • AZIONE MODULANTE – 24V
      Alimentazione: 24V.
      Segnale 0÷10V cc.
    • AZIONE A 3 PUNTI – 220V
      Alimentazione: 220V.
    • A 3 VIE, FLANGIATE, PN 10, VXF 31
      Da motorizzare:
      – fino a DN 80 con i servocomandi elettromeccanici artt. 548.570, 548.575.
      – per tutti i diametri con i servocomandi elettroidraulici artt. 548.580, 548.585.
      Materiali: corpo di ghisa, sede, otturatore e stelo di acciaio inox, premistoppa ad anelli O-Ring.
      Pressione e temperatura: 10 bar a 120°C.
      Flangiatura: EN UNI PN 10.
    • SERVOCOMANDI ELETTROMECCANICI
      Per il comando delle valvole miscelatrici art. 548.560, fino a DN 80.
      Staffa per il collegamento della valvola. Indicatore della posizione di apertura.
      Materiali: custodia di alluminio pressofuso.
      Da completare all’occorrenza con contatti ausiliari art. 548.175 da ordinare separatamente
    • AZIONE MODULANTE – 24V
      Alimentazione: 24V.
      Segnale 0÷10V cc.
    • AZIONE A 3 PUNTI – 220V
      Alimentazione: 220V.
    • SERVOCOMANDI ELETTROIDRAULICI
      Per il comando delle valvole miscelatrici art. 548.560, di tutti i diametri.
      Staffa per il collegamento della valvola. Indicatore della posizione di apertura.
      Materiali: custodia di alluminio pressofuso.
    • AZIONE MODULANTE – 24V
      Con ritorno a molla.
      Alimentazione: 24V.
      Segnale 0÷10V cc.
    • AZIONE A 3 PUNTI – 220V
      Con ritorno a molla.
      Alimentazione: 220V.

    VALVOLE DI ZONA MOTORIZZABILI, SIEMENS

    A sfera.
    Per utilizzo negli impianti di acqua calda e fredda.
    Idonee anche per aria compressa.
    Da completare con i servocomandi artt. 548.652, 548.658, da ordinare separatamente.
    Materiali: corpo e sfera di ottone, sede sfera di PTFE, guarnizione di EPDM.
    Pressione e temperatura: 16 bar a 0 ÷ 90°C, con Δp max 5 bar.

    A 2 VIE,SIEMENS I/VBZ

    • CON BOCCHETTONE
      Filettatura: a manicotto ed a perno con bocchettone.
    • A MANICOTTI
      Filettatura: a manicotti

    A 3 VIE,SIEMENS I/XBZ

    Normalmente utilizzate quali valvole deviatrici sulla mandata dell’impianto.
    La via di entrata è sempre quella centrale.

    • A PERNI
      Filettatura: a perni per eventuale inserimento dei bocchettoni.(girelli e codoli vedere art.442.270).
    • A MANICOTTI
      Filettatura: a manicotti

    ACCESSORI

    • SERVOCOMANDI PER VALVOLE DI ZONA SIEMENS SIEMENS I/SBC
      Per il comando delle valvole di zona motorizzabili artt. 548.640, 548.645.
      Funzionamento on-off, comando manuale, interruttore di fine corsa, cavo di collegamento lunghezza 80 cm.
      Materiale: custodia di materiale plastico.
      Protezione elettrica: IP44.
      Tempo corsa: di seguito riportati.

    REGOLATORI CLIMATICI ANALOGICI, SIEMENS

    • RVP 200
      Per la regolazione degli impianti di riscaldamento centralizzati in funzione della temperatura esterna agendo sulla valvola miscelatrice o direttamente sul bruciatore.
      Alimentazione 240V. Montaggio a parete o su quadro.
      Per piccoli e medi impianti centralizzati.
      Orologio analogico giornaliero o settimanale artt. 548.745, 548.755, da ordinare separatamente. Selettore di programma a 6 posizioni. Uscite di regolazione ON-OFF, a 3 punti.
      Da utilizzare con:
      – unità di controllo ambiente artt. 548.930, 548.940;
      – sonde di temperatura artt. 549.330 ÷ 549.360.

    ACCESSORI

    • OROLOGI ANALOGICI
      Per regolatori climatici analogici art. 548.730.
      Montaggio ad innesto.

    REGOLATORI CLIMATICI UNIVERSALI, SIEMENS

    • RLU 222
      Per il controllo degli impianti di riscaldamento, ventilazione, refrigerazione e condizionamento. Liberamente programmabili con due loop di regolazione per il controllo delle variabili: temperatura, umidità, pressione e qualità dell’aria.
      Montaggio su quadri elettrici DIN o a parete con la staffa per montaggio art. 548.795, da ordinare separatamente. Alimentazione : 24V.
      Ingressi: universali 4, digitali 1;
      Uscite: analogiche 2, digitali 2.
      Da utilizzare con:
      – sonde di temperatura artt. 549.330 ÷ 549.360;
      – sonde per aria da canale artt. 549.410, 549.420;
      – pressostati differenziali per aria art. 549.460.

    ACCESSORI

    • STAFFE PER MONTAGGIO
      Per regolatori universali art. 548.780.
      Montaggio a parete.

    UNITA’ CONTROLLO AMBIENTE, SIEMENS

    Per i regolatori climatici analogici art. 548.730.
    Permettono la correzione a distanza dei valori di set-point dei regolatori climatici.
    Collegamento con 2 fili su Bus PPS.

    • ANALOGICHE
      Con selettore comandi per: automatico, stand-by, temperatura normale o economy.
      Potenziometro per correzione set-point.
    • CON DISPLAY
      Programmabile per: data e ora, temperatura, valori impostati a programma in corso. Comandi per regolazione manuale.
      Tasto programma economy.
      Display visualizzazione dati

    REGOLATORI MODULANTI, SIEMENS

    Per la regolazione dei servocomandi ad azione modulante artt. 548.545, 548.570, 548.580.
    Alimentazione: 24V.
    Segnale 0÷10V.

    • DA AMBIENTE
      Possibilità di utilizzo con sonda di temperatura da esterno art. 549.360.
    • IMMERGENTI
      Regolatore elettronico per riscaldamento o raffrescamento a punto fisso.

    ACCESSORI

    • GUAINE OTTONE
      Per regolatori modulanti immergenti art.
      549.160. Filettatura a perno.

    SONDE DI TEMPERATURA SIEMENS

    Resistenza 1000 ohm a 0°C.

    • A IMMERSIONE
      Guaina rigida posteriore lunghezza 100 mm.
      Protezione: IP42
      Filettatura: a perno 1/2 poll.
    • A CONTATTO
      Bracciale a fascetta.
      Protezione: IP42
    • DA AMBIENTE
      Per rilevamento temperatura ambiente.
      Protezione: IP30
    • DA ESTERNO
      Sonde climatiche esterne per rilevamento temperatura esterna.
      Protezione: IP54

    SONDE PER ARIA DA CANALE, SIEMENS

    Per regolatori Universali art. 548.780 negli impianti di ventilazione e aria condizionata per la rilevazione dell’aria nei canali di mandata o di ripresa.
    Con flangia di montaggio.

    • DI TEMPERATURA
      Per rilevazione della sola temperatura
      Protezione: IP42
      Lunghezza sensore: 40 cm.
      Campo: -50 ÷ +80°C.
    • COMBINATE, TEMPERATURA/UMIDITÁ
      Per la rilevazione della temperatura e dell’umidità relativa.
      Sonda rigida posteriore adattabile lunghezza:
      90 ÷ 154 mm.
      Alimentazione: 24V.
      Segnali in uscita: 0 ÷ 10A.
      Protezione: IP54
      Campi:
      – temperatura intervalli selezionabili 0 ÷ 50 / -35 ÷ +35°C.
      – umidità 0 ÷ 100% U.R.

    PRESSOSTATI DIFFERENZIALI PER ARIA, SIEMENS

    Per regolatori Universali art. 548.780 negli impianti di ventilazione ed aria condizionata per il controllo dello stato d’intasamento dei filtri o di funzionamento dei ventilatori.
    Con raccordi da canale, staffa di fissaggio e tubetto dell’aria.
    Regolazione mediante vite.
    Protezione: IP54.
    Portata contatti: 24 ÷ 250V a.c. / 24V c.c. -3°C.
    Temperatura: -20 ÷ +85°C.
    Scala regolabile: 50 ÷ 500 Pa (0,5 ÷ 5 mbar).

    TERMOSTATI DI CONTROLLO SIEMENS

    Omologazione ISPESL.
    Per installazione ad immersione o a contatto.
    Corredato di guaina PN10 – 1/2 poll. per montaggio ad immersione e di fascetta autostringente per motaggio a contatto.
    Taratura esterna.

    • APERTI
      Taratura esterna.
    • CHIUSI
      Taratura interna.

    TERMOSTATI DI SICUREZZA SIEMENS

    Marcati CE. Conformi alla direttiva PED 97/23.
    Corredati di capillare lunghezza 700 mm e guaina PN10 – 1/2 poll. per montaggio ad immersione a distanza.
    Taratura fissa a 95° C.
    Pulsante per il riarmo manuale.

    BITERMOSTATI A IMMERSIONE, SIEMENS

    Marcati CE. Conformi alla direttiva PED 97/23.
    Due termostati affiancati su un solo apparecchio, a doppia funzione: di regolazione e di blocco. Riarmo manuale.
    Ad immersione, gambo rigido posteriore, attacco a perno 1/2 poll.
    Taratura esterna di regolazione.
    Set-point interno di sicurezza con finestra di visualizzazione.

    TERMOSTATI ANTIGELO, SIEMENS

    A contatto di minima temperatura.
    Per installazioni a contatto su tubazioni o su canali aria, corredato di fascetta autostringente per montaggio su tubo e di staffa per montaggio su canale.
    Taratura interna con finestra di visualizzazione.

    TERMOSTATI DA AMBIENTE, SIEMENS

    Per il controllo della temperatura ambiente.
    Elemento sensibile a tensione di vapore.

    • SEMPLICI
      2 uscite on-off separate: caldo, freddo con contatto in commutazione
    • CON INTERRUTTORE
      2 uscite on-off separate: caldo, freddo con contatto in commutazione.
      Interruttore di esclusione
    • CON COMMUTATORE
      1 uscita on-off con contatto in commutazione.
      Commutatore: estate/inverno/spento.
      Per riscaldamento e raffreddamento.

    CRONOTERMOSTATI DA AMBIENTE, SIEMENS

    DIGITALI SETTIMANALI
    Portata contatti: 24÷240V -8(3,5)A.
    Orologio digitale settimanale.
    Alimentazione autonoma con due pile alcaline di durata pluriennale.
    Sincronizzazione automatica di ora e data con segnale radio di Francoforte.
    Funzionamento automatico con programmazione giornaliera o settimanale.
    Avviamento ottimizzato. Programma vacanza. Regime di confort o economia.
    Possibilità di comando telefonico remoto tramite dispositivo fornito su ordinazione.
    Impiego per riscaldamento e raffreddamento.

    TERMOSTATI A CONTATTO, FANTINI COSMI

    Bracciale a fascetta.
    Taratura esterna.

    TERMOSTATI A IMMERSIONE, FANTINI COSMI

    A gambo rigido posteriore.
    Omologati ISPESL: rispondenti alle specifiche tecniche applicative del D.M. 1.12.1975.
    Attacco a perno 1/2.

    • DI REGOLAZIONE
      A taratura esterna.
    • DI SICUREZZA
      Reinserzione manuale dopo il disinserimento avvenuto alla temperatura prestabilita di 100°C (+0, –6°C).

    BITERMOSTATI A IMMERSIONE, FANTINI COSMI

    Due termostati abbinati in un solo apparecchio.
    Di sicurezza: a doppia funzione di regolazione e di blocco.
    Reinserzione manuale dopo il disinserimento avvenuto alla temperatura prestabilita di 100°C (+0, –6°C).
    A gambo rigido posteriore.
    Attacco a perno 1/2 poll.

    TERMOSTATI DA AMBIENTE, FANTINI COSMI

    EN 60730-2-9
    Per il controllo della temperatura ambiente.
    Digitali, microprocessore per il comando di impianti di riscaldamento e di condizionamento.
    3 modi di funzionamento e 3 temperature impostabili: confort, economy, off.
    Portata contatti: 250V -5(3)A.
    Alimentazione autonoma con due pile alcaline di lunga durata.

    CRONOTERMOSTATI DA AMBIENTE, FANTINI COSMI

    • DIGITALI SETTIMANALI
      Portata contatti: 250V -8(5)A.
      Orologio digitale settimanale.
      Alimentazione autonoma con due pile alcaline di durata pluriennale.
      Funzione confort e risparmio.
      Commutatore estate inverno.

    VALVOLE DI ZONA MOTORIZZABILI, A SFERA, CALEFFI

    Per controllare mediante intercettazione o deviazione la temperatura dell’acqua di una determinata zona dell’impianto di riscaldamento utilizzandole con termostati da ambiente o cronotermostati.
    Per la regolazione della temperatura nei bollitori ad accumulo per acqua calda ad uso sanitario utilizzando termostati ad immersione.
    Da completare dei servocomandi artt. 551.538, 551.540, da ordinare separatamente.
    Materiali: corpo di ottone, sfera di ottone cromato, guarnizioni di EPDM.
    Pressione e temperatura: 10 bar, a 110°C.

    • A 2 VIE
      Filettatura: a perni con bocchettoni.
    • A 3 VIE
      Filettatura: attacchi principali a perni con
      bocchettoni, derivazione a manicotto.

    ACCESSORI

    • TI DI BY-PASS
      Da abbinare alle valvole a 3 vie art.
      551.528 per l’accoppiamento diretto sui collettori complanari artt. 552.444 ÷ 552.450.
      Con ugello calibrato per perdite di carico costanti.
      Filettatura: a perni, attacchi principali con bocchettoni.
    • SERVOCOMANDI PER VALVOLE DI ZONA, A SFERA, CALEFFI
      Per il comando delle valvole di zona motorizzabili artt. 551.524, 551.528.
      Assorbimento: 4 VA.
      Protezione elettrica: IP 44.
      Tempo di manovra: 60 secondi.
      Allacciamento al termostato ambiente con cavetto a due fili.
      Materiali: scatola di protezione di policarbonato autoestinguente.

    VALVOLE DI ZONA MOTORIZZABILI, AD OTTURATORE, CALEFFI

    Da utilizzare negli impianti di riscaldamento e condizionamento per la regolazione di
    mandata di acqua calda e fredda.
    Da completare dei servocomandi artt. 551.740, 551.745, da ordinare separatamente.
    Materiali: corpo di ottone, stelo di acciaio inox, guarnizioni di EPDM.
    Pressione e temperatura: 10 bar, a 95°C.
    Pressione differenziale: max 1,2 bar.
    Filettatura: a perni con bocchettoni.

    • A 2 VIE
    • A 3 VIE
      Quali valvole deviatrici sulla mandata dell’impianto.

    ACCESSORI

    • SERVOCOMANDI PER VALVOLE DI ZONA, AD OTTURATORE, CALEFFI
      Per il comando delle valvole di zona motorizzabili artt. 551.724, 551.728.
      Funzionamento on-off, normalmente chiuse, con microinterruttore di fine corsa.
      Assorbimento: 3 VA.
      Protezione elettrica: IP 44.
      Tempo di manovra: 2 ÷ 3 minuti.
      Cavetto di alimentazione: 80 cm.
      Materiali: di policarbonato autoestinguente.

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Distribuzione Termica

    COLLETTORI CALEFFI

    Per la distribuzione dell’acqua sanitaria del riscaldamento e della refrigerazione ai singoli apparecchi. Materiali: ottone fuso.

    SEMPLICI, A MANICOTTI

    Derivazioni a manicotti filettatura gas. Filettatura: attacchi colonna a perno ed a manicotto.

    • 2 DERIVAZIONI
    • 3 DERIVAZIONI
    • 4 DERIVAZIONI

    SEMPLICI, A PERNI

    Derivazioni a perni, filettatura passo decimale per attacchi Caleffi.
    Filettatura: attacchi colonna a perno ed a manicotto.

    • 2 DERIVAZIONI
    • 3 DERIVAZIONI
    • 4 DERIVAZIONI

    COMPLANARI

    Derivazione di entrata e uscita complanari con il medesimo numero di derivazioni su due lati.
    Fuso monoblocco con collegamenti ricavati direttamente da fusione.
    Derivazioni a perni, filettatura passo decimale per attacchi Caleffi.
    Filettatura: attacchi colonne a manicotti.

    • 4 DERIVAZIONI (4×4)
      4 derivazioni su ciascun lato.
    • 6 DERIVAZIONI (6×6)
      6 derivazioni su ciascun lato.
    • 8 DERIVAZIONI (8×8)
      8 derivazioni su ciascun lato.

    CALOTTE PER DERIVAZIONI COLLETTORI

    Con disco a guarnizione.
    Per la chiusura delle derivazioni non utilizzate.
    Materiali: ottone, guarnizione di gomma. Filettatura: a manicotto.

    RUBINETTI PER DERIVAZIONI COLLETTORI

    A sfera, per intercettazione delle derivazioni.
    Manovra a cacciavite.
    Materiali: ottone. Filettatura: a manicotto a calotta ed a perno.

    CALOTTE PER COLONNE COLLETTORI

    Per collettori semplici artt. 552.402 ÷ 552.424. Materiali: ottone.
    Filettatura: a manicotto.

    TAPPI PER COLONNE COLLETTORI

    Per collettori complanari artt. 552.444 ÷ 552.450. Materiali: ottone, guarnizione di gomma. Filettatura: a perno.

    GOMITI SFOGO ARIA COLLETTORI

    Per montaggio valvole sfogo aria sui collettori
    semplici artt. 552.402 ÷ 552.424.
    Materiali: ottone. Filettatura: a manicotti.

    RIDUZIONI SFOGO ARIA COLLETTORI

    Per montaggio valvole sfogo aria sui collettori complanari artt. 552.444 ÷ 552.540.
    Materiali: ottone, guarnizione di gomma.
    Filettatura: a perno e manicotto.

    CASSETTE COLLETTORI CALEFFI

    Per collettori Caleffi artt. 552.402 ÷ 552.450. Da incassare.

    • DI LAMIERA ACCIAIO
      Verniciata a fuoco.
      Profondità regolabile: 70, 90 e 110 mm
      per cassette larghezza 275 mm, 110 e 140 mm per cassette larghezza 400, 600 e 800 mm. Coperchio fissabile con viti.
    • DI MATERIALE PLASTICO
      Con pareti laterali da formare.
      Coperchio fissabile con viti.

    ACCESSORI

    • SUPPORTI PER COLLETTORI
      Per il fissaggio dei collettori semplici artt.
      552.402 ÷ 552.424 all’interno della cassetta di materiale plastico art. 552.615.
      Confezione di 4 pezzi: 2 lunghi, 2 corti.

    ATTACCHI CALEFFI

    Per collettori e valvole per radiatori Caleffi. Materiali: ottone cromato.

    • PER TUBI RAME
      Monoblocco formato da: dado, anello di compressione, boccola e 2 OR di tenuta.
    • PER TUBI MULTISTRATO
      Per tubi metalplastici multistrato.
      Formati da: dado, anello di compressione, boccola con bussola di rinforzo, OR di tenuta.

    VALVOLE PER RADIATORI, PER TUBI ACCIAIO, CALEFFI

    Per tubi acciaio filettati.
    Bocchettone con anello O-Ring per tenuta istantanea.
    Materiali: corpo di ottone cromato, manopola e cappuccio di ABS.
    Filettatura: attacco al tubo a manicotto, attacco al radiatore a perno con bocchettone.

    VALVOLE TERMOSTATIZZABILI

    Manuali o con il controllo automatico della temperatura di ogni singolo ambiente mediante
    il montaggio della manopola termostatica art. 558.912, da ordinare separatamente.
    Doppia tenuta verso l’esterno: premistoppa di teflon ed anello O-Ring di etilene propilene.

    • A SQUADRA
    • DIRITTE

    DETENTORI

    Vite per la regolazione a cacciavite.

    • A SQUADRA
    • DIRITTI

    VALVOLE PER RADIATORI, PER TUBI RAME, CALEFFI

    Per tubi rame e tubi metalplastici.
    Pressione e temperatura: 10 bar, a 110°C.
    Bocchettone con anello O-Ring per tenuta istantanea.
    Materiali: corpo di ottone cromato, manopola e cappuccio di ABS.
    Da completare con attacchi Caleffi, artt. 552.882, 552.886, da ordinare separatamente.

    VALVOLE TERMOSTATIZZABILI

    Manuali o con il controllo automatico della temperatura di ogni singolo ambiente mediante
    il montaggio della manopola termostatica art. 558.912, da ordinare separatamente.
    Doppia tenuta verso l’esterno: premistoppa di teflon ed anello O-Ring di etilene propilene.

    • A SQUADRA
    • DIRITTE

    DETENTORI

    Vite per la regolazione a cacciavite.

    • A SQUADRA
    • DIRITTI

    VALVOLE PER RADIATORI, MONO-BITUBO, CALEFFI

    Con sonda premontata sul codolo.
    Trasformabili da valvole monotubo in valvole bitubo con la semplice esclusione, mediante chiave a brugola, del by-pass sul cannotto mobile.
    Termostatizzabili: manuali o con il controllo automatico della temperatura di ogni singolo ambiente mediante il montaggio della manopola termostatica art. 558.912, da ordinare separatamente.
    Il normale attacco al radiatore Ø 1 poll. destro è all’occorrenza, modificabile in Ø 1/2 o Ø 3/4 poll. o Ø 1 poll. sinistro con codoli art. 558.848, da ordinare separatamente.
    Manopola ad asse inclinato per ottenere dimensioni di ingombro ridotte che facilita l’installazione anche in spazi limitati.
    Materiali: corpo di ottone cromato, manopola di ABS, sonda di ottone, guarnizioni di etilene propilene.
    Pressione e temperatura: 10 bar a 100°C.
    Filettatura: attacchi ai tubi a perno per attacchi Caleffi, attacco al radiatore a perno con bocchettone.
    Da completare con attacchi Caleffi artt. 552.882, 552.886, da ordinare separatamente.

    ACCESSORI

    • CODOLI CON SONDA
      Sonda premontata.
      Per valvole art. 558.840 per modificare la filettatura di attacco al radiatore secondo le specifiche esigenze.
      Materiali: codolo di ottone cromato, sonda di ottone lucido.
      Filettatura: a perno.

    MANOPOLE TERMOSTATICHE, CALEFFI

    Per tutti i tipi di valvole per radiatori termostatizzabili Caleffi.
    Scala graduata per la regolazione da 0 a 5 corrispondente ad un campo di temperatura da 0 a 30°C.
    Pressione e temperatura: 10 bar a 100°C con pressione differenziale max 1 bar.
    Intervento antigelo: 7°C.

    • DIRETTE
      Con sensore incorporato.
      Elemento sensibile a liquido.
    • A DISTANZA
      Con sensore a distanza.
      Collegamento con tubo capillare, lunghezza
      2 metri.

    ACCESSORI

    • ANTIMANOMISSIONE PER MANOPOLE TERMOSTATICHE
      Guscio di protezione antimanomissione ed antifurto delle manopole termostatiche Caleffi art. 558.912.
      Da montare con le chiavi antimanomissione art. 558.935 da ordinare separatamente.
      Materiali: ABS.
    • CHIAVI ANTIMANOMISSIONE
      A brugola speciale per il montaggio della protezione antimanomissione art. 558.920 delle manopole termostatiche Caleffi.
      Materiale: acciaio.

    REGOLATORI ELETTRONICI PER RADIATORI

    HONEYWELL HR90

    Per regolazione con programmazione giornaliera di singolo radiatore con montaggio diretto su valvole termostatizzabili Caleffi artt. 558.410 ÷ 558.840 e su valvole termostatizzabili con passo M30 x 1,5.
    Possibilità di scelta tra 3 programmi standard preimpostati oppure fino a 6 punti di regolazione giornaliera. Opzioni alternative: auto, eco, manuale, vacanza.
    Blocco di sicurezza per bambini.
    Display retroilluminato.
    Alimentazione a batteria.

    COLLETTORI GIACOMINI

    Per la distribuzione dell’acqua sanitaria, del riscaldamento e della refrigerazione
    ai singoli apparecchi.

    A MANICOTTI R551

    Ricavati da barra. Materiali: di ottone trafilato.Pressione e temperatura: 10 bar a 110°C.
    Filattatura: a manicotti.

    • 2 DERIVAZIONI
    • 3 DERIVAZIONI
    • 4 DERIVAZIONI
    • 5 DERIVAZIONI
    • 6 DERIVAZIONI
    • 8 DERIVAZIONI
    • 10 DERIVAZIONI

    A PERNI R580Y

    • 2 DERIVAZIONI
    • 3 DERIVAZIONI
    • 4 DERIVAZIONI
    • 5 DERIVAZIONI
    • 6 DERIVAZIONI
    • 8 DERIVAZIONI
    • 10 DERIVAZIONI

    CALOTTE PER DERIVAZIONI R594

    Per la chiusura delle derivazioni non utilizzate.
    Materiali: ottone.

    VITI DOPPIE PER COLLETTORI R189D

    Per la congiunzione dei collettori semplici artt. 560.302 ÷ 560.308.
    Materiali: di ottone con autotenuta.

    TAPPI PER COLLETTORI R592D

    Materiali: di ottone con autotenuta.

    RIDUZIONI PER COLLETTORI R593D

    Materiali: di ottone con autotenuta.
    Filettatura: a perno e manicotto.

    TERMINALI A T R591D

    Ridotti all’estremità.
    Materiali: di ottone con autotenuta.
    Filettatura: attacco al collettore a perno, derivazioni a manicotto.

    TERMINALI CON SCARICO R554 I

    Con sfogo aria automatico e rubinetto di scarico.
    Materiali: di ottone con autotenuta.
    Filettatura: a perno.

    CASSETTE COLLETTORI GIACOMINI

    Per collettori Giacomini artt. 560.302 ÷ 560.360.
    Da incassare.

    • DI LAMIERA ACCIAIO R500
      Verniciate a fuoco.
      Sportello incernierato con chiave.
      Da completare con i supporti artt.
      560.915, da ordinare separatamente.
    • DI MATERIALE PLASTICO R595
      Coperchio fissabile con viti.
      Da completare con i supporti artt.
      560.950, 560.960 da ordinare separatamente.

    ACCESSORI

    • SUPPORTI PER CASSETTE ACCIAIO R588
      Per collettori Giacomini artt. 560.302 ÷ 560.360.
      Di metallo.
      Singoli, forniti a coppie.
    • SUPPORTI PER CASSETTE PLASTICA
      Di materiale plastico. Confezione: 4 pezzi
    • MODELLO R598C
      Per collettori Giacomini artt. 560.302 ÷ 560.360 Ø 3/4 poll.
    • MODELLO R598D
      Per collettori Giacomini artt. 560.302 ÷ 560.360 Ø 1 poll.

    ATTACCHI GIACOMINI

    Per collettori e valvole Giacomini

    • VITI DOPPIE DI ADATTAMENTO R180R
      Filettatura a perno gas ed a perno base per attacchi Giacomini.
    • ADATTATORI PER TUBI RAME R178
      Formati da dado, anello di compressione, boccola, O-ring di tenuta.
    • ADATTATORI PER TUBI MULTISTRATO R179AM
      Formati da dado, anello di compressione,
      boccola con bussola di rinforzo, Oring di tenuta.
    • CHIAVI POLIGONALI APERTE R131
      Per attacchi Giacomini.

    VALVOLE PER RADIATORI, PER TUBI ACCIAIO, GIACOMINI

    Per tubi acciaio filettati.
    Pressione e temperatura: 10 bar, a 110°C.
    Bocchettone con anello O-Ring per tenuta istantanea.
    Materiali: corpo di ottone sbiancato, manopola di ABS.
    Filettatura: attacco al tubo a manicotto, attacco al radiatore a perno con bocchettone.

    VALVOLE TERMOSTATIZZABILI

    Manuali o con il controllo automatico della temperatura di ogni singolo ambiente mediante il montaggio della manopola termostatica art. 561.410, da ordinare separatamente.
    Bocchettone antigoccia con autotenuta.
    O-Ring di tenuta sull’albero sostituibile senza svuotare l’impianto.

    • A SQUADRA R421TG
    • DIRITTE R422TG

    DETENTORI

    Vite per la regolazione a cacciavite.

    • A SQUADRA R14TG
    • DIRITTI R15TG

    VALVOLE PER RADIATORI, PER TUBI RAME, GIACOMINI

    Per tubi rame e tubi metalplastici.
    Pressione e temperatura: 10 bar, a 110°C.
    Bocchettone con anello O-Ring per tenuta istantanea.
    Materiali: corpo di ottone sbiancato, manopola di ABS.
    Da completare con attacchi Giacomini artt. 561.120, 561.130, da ordinare separatamente.

    VALVOLE TERMOSTATIZZABILI

    Manuali o con il controllo automatico della temperatura di ogni singolo ambiente mediante il montaggio della manopola termostatica art. 561.410, da ordinare separatamente.
    Bocchettone antigoccia con autotenuta.
    O-Ring di tenuta sull’albero sostituibile senza svuotare l’impianto.

    • A SQUADRA R431TG
    • DIRITTE R432TG

    DETENTORI

    Vite per la regolazione a cacciavite.

    • A SQUADRA R29TG
    • DIRITTI R31TG

    VALVOLE PER RADIATORI, MONO-BITUBO, GIACOMINI

    MODELLO R304T

    Per impianti monotubo ma idonee anche per impianti bitubo.
    Regolazione micrometrica. Passaggio 100 %.
    Termostatizzabili: manuali o con il controllo automatico della temperatura di ogni singolo ambiante mediante il montaggio della manopola termostatica art. 561.410, da ordinare separatamente.
    Il normale attacco al radiatore Ø 1 poll. destro è modificabile in Ø 1 poll. sinistro con il codolo sinistro art. 561.385, da ordinare saparatamente.
    Manopola ad asse orientabile da 0 a 180° per ottenere dimensioni d’ingombro ridotte che facilita l’installazione in spazi limitati.
    Materiali: corpo di ottone sbiancato, manopola di materiale plastico.
    Pressione e temperatura: 16 bar a 120° C.
    Filettatura: attacchi ai tubi a perno base per adattatori Giacomini, attacco al radiatore a perno con bocchettone.
    Da completare con adattatori Giacomini artt. 561.120, 561.130 e della sonda plastica art.
    561.388 da ordinare separatamente.

    ACCESSORI

    • CODOLI SINISTRI P15/4
      Per modificare da destra a sinistra la filettatura dell’attacco al radiatore delle valvole art. 561.360.
      Materiali: ottone.
    • SONDE PLASTICA R171P
      Per valvole mono-bitubo art. 561.360.
      Materiali: plastica.

    MANOPOLE TERMOSTATICHE, GIACOMINI

    Per tutti i tipi di valvole per radiatori termostatizzabili Giacomini.
    Elemento sensibile a liquido.
    Scala graduata da 1 a 5 corrispondente ad un campo di temperatura da 10 a 30°C.
    Intervento antigelo a 7°C e apertura max a 32°C.
    Pressione e temperatura: 10 bar a 110°C, con pressione differenziale max 1,4 bar.

    CON SENSORE INCORPORATO R470

    CON SENSORE A DISTANZA R462

    Lunghezza collegamento: 2m.

    VALVOLE SFOGO ARIA MANUALI

    Materiali: corpo di ottone cromato, anello di tenuta di teflon, volantino di materiale plastico.
    Filettatura: a perno.

    VALVOLE SFOGO ARIA AUTOMATICHE

    A galleggiante.
    Materiali: corpo di ottone, galleggiante di materiale plastico.
    Pressione e temperatura: 10 bar, a 115°C.
    Filettatura: a perno.

    ROSONI PER RADIATORI

    Apribili, chiusura a spina.
    Materiali: ABS.

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Radiatori

    RADIATORI, TUBOLARI ACCIAIO, ZEHNDER

    Batterie preassemblate mediante saldatura laser, imballate singolarmente.
    Unibili tra loro mediante nippli art. 570.822.
    Verniciatia doppio strato epossidico colore bianco RAL 9016.
    Emissioni termiche secondo EN 442 Δt 50° K.
    Da corredare con riduzioni e tappi artt. 568.920 ÷ 568.934, da ordinare separatamente.
    Larghezza elemento: 46 mm.
    Unità di misura: batteria.

    2 COLONNE

    Profondità: 62 mm.
    Attacchi: 1 poll.

    • ALTEZZA 1800, SERIE 2180
      Interasse attacchi: 1734 mm.
      Emissione termica per elemento: 124 W.
    • ALTEZZA 2000, SERIE 2200
      Interasse attacchi: 1934 mm.
      Emissione termica per elemento: 138 W.

    ACCESSORI

    • DIAFRAMMI PER RADIATORI
      Da inserire fra il primo ed il secondo elemento sul lato di mandata dei radiatori di acciaio altezza 1800/2000 mm per determinare il corretto flusso dell’acqua all’interno del radiatore.

    3 COLONNE

    Profondità: 100 mm.
    Attacchi: 11/4 poll.

    • ALTEZZA 600, SERIE 3060
      Interasse attacchi: 534 mm.
      Emissione termica per elemento: 61 W.
    • ALTEZZA 750, SERIE 3075
      Interasse attacchi: 684 mm.
      Emissione termica per elemento: 74 W.
    • ALTEZZA 900, SERIE 3090
      Interasse attacchi: 834 mm.
      Emissione termica per elemento: 87 W.
    • ALTEZZA 1800, SERIE 3180
      Interasse attacchi: 1734 mm.
      Emissione termica per elemento: 166 W.
    • ALTEZZA 2000, SERIE 3200
      Interasse attacchi: 1934 mm.
      Emissione termica per elemento: 183 W.

    4 COLONNE

    Profondità: 136 mm.
    Attacchi: 11/4 poll.

    • ALTEZZA 600, SERIE 4060
      Interasse attacchi: 534 mm.
      Emissione termica per elemento: 80 W.
    • ALTEZZA 750, SERIE 4075
      Interasse attacchi: 684 mm.
      Emissione termica per elemento: 97,5 W.
    • ALTEZZA 900, SERIE 4090
      Interasse attacchi: 834 mm.
      Emissione termica per elemento: 114 W.
    • ALTEZZA 1800, SERIE 4180
      Interasse attacchi: 1734 mm.
      Emissione termica per elemento: 213W.
    • ALTEZZA 2000, SERIE 4200
      Interasse attacchi: 1934 mm.
      Emissione termica per elemento: 234 W.

    RADIATORI, TUBOLARI ACCIAIO, ACCESSORI

    NIPPLI

    Per radiatori acciaio ed alluminio.
    Materiali: acciaio, neri.
    Filettatura: destra e sinistra.

    GUARNIZIONI PER NIPPLI

    Da utilizzare con i nippli art. 568.822 per
    impiego su radiatori tubolari acciaio.

    RIDUZIONI PREVERNICIATE

    Con guarnizione.
    Materiali: di acciaio verniciato bianco RAL 9016.
    Attacco ridotto a manicotto filettatura destra, altro attacco a perno.

    TAPPI PREVERNICIATI

    Con guarnizione.
    Materiali: di acciaio verniciato bianco RAL 9016.

    GUARNIZIONI PER RIDUZIONI E TAPPI

    Di ricambio per riduzioni artt. 568.920, 568.925 e tappi artt. 568.932, 568.934.
    Materiale: silicone.

    MENSOLE A TASSELLO

    Coppia.
    Per radiatori acciaio.
    Materiali: mensola di acciaio verniciato bianco, tassello di nylon

    PIEDINI PER RADIATORI

    Coppia.
    Per radiatori di acciaio ed alluminio.
    Altezza regolabile 120 ÷ 180 mm.
    Materiali: base di acciaio verniciato bianco, sostegno di acciaio zincato.

    RADIATORI, ALLUMINIO, GLOBAL

    Ad elementi componibili.
    Potenza termica secondo EN 442 Δt 50° K.
    Verniciati con polveri epossidiche colore bianco RAL 9010.
    Batterie di 10 elementi premontati e provati.
    Attacchi a manicotto: filettatura destra sul lato destro, filettatura sinistra sul lato sinistro.
    Ø nippli: poll. 1.
    Spessore mozzo: 80 mm.
    Unità di misura: elemento.

    RADIATORI ALLUMINIO, ACCESSORI

    GUARNIZIONI PER NIPPLI

    Da utilizzare con i nippli per radiatori art. 568.822 per impiego su radiatori di alluminio.
    Materiali: fibre sintetiche.

    RIDUZIONI PREVERNICIATE

    Materiali: di acciaio verniciato bianco RAL 9010.
    Attacco ridotto a manicotto filettatura destra, altro attacco a perno.

    TAPPI PREVERNICIATI

    Materiali: di acciaio verniciato bianco RAL 9010. Filettatura: a perno.

    GUARNIZIONI PER RIDUZIONI E TAPPI

    Di ricambio per riduzioni artt. 571.620, 571.625 e per tappi artt. 571.630, 571.635.
    Materiali: silicone.

    MENSOLE A TASSELLO

    Coppia.
    Materiali: mensola di acciaio verniciato bianco, tassello di nylon.

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Termoarredi

    SCALDASALVIETTE

    Reversibili.
    Potenza termica secondo EN 442 ΔT 50°K.
    Completi di accessori per il fissaggio con esclusione delle valvole e dei detentori da ordinare separatamente.
    Materiali: acciaio verniciato bianco o cromato.
    Filettatura: a manicotti 1/2 poll.

    • BIANCHI
      Verniciatura con polveri epossidiche colore bianco RAL 9016.
    • CROMATI
    • BIANCHI, PESANTI
      Verniciatura con polveri epossidiche colore bianco RAL 9016

    SCALDASALVIETTE, ACCESSORI

    VALVOLE E DETENTORI, CROMATI
    Coppia.
    A squadra. Termostatizzabili. Cromati.
    Per tubi rame e tubi metal plastici.
    Materiali: corpo e cappuccio di ottone cromato.
    Pressione e temperatura: 10 bar a 100°C.
    Da completare con attacchi Caleffi artt. 552.882, 552.886 e con le manopole termostatiche art. 572.688, da ordinare separatamente.

    • MANOPOLE TERMOSTATICHE, CROMATE
      Per valvole art. 572.682.
      Sensore incorporato con elemento sensibile a liquido.
      Scala graduata per la regolazione da 0 a 5 corrispondente ad un campo di temperatura da 0 a 28°C.

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Ventilconvettori

    VENTILCONVETTORI, AERMEC

    Per impianti di riscaldamento e di climatizzazione.
    Alimentazione: 240 V.
    Certificati: Eurovent.
    Materiali: struttura di lamiera acciaio zincata di forte spessore, rivestimento di acciaio colore bianco RAL 9002, batteria di scambio termico a tubi di rame con pacco lamellare di alluminio, ventilatore centrifugo a doppia aspirazione, motore su supporti elastici, bacinella raccolta condensa, filtro aria rigenerabile.

    • A PARETE, CON COMMUTATORE
      Per fissaggio a parete, da corredare eventualmente degli zoccoli art. 573.362, da ordinare separatamente.
      Aspirazione aria dalla parte inferiore. Griglia di mandata fissa colore grigio RAL 7044.
      Pannello di comando con commutatore acceso/spento e selettore per 3 velocità.
    • Per fissaggio a parete, da corredare eventualmente degli zoccoli art. 573.362, da ordinare separatamente.
      Aspirazione aria dalla parte inferiore. Griglia di mandata fissa colore grigio RAL 7044.
      Pannello di comando con termostato ambiente elettronico, commutatore acceso/spento, commutatore estate/inverno, selettore per 3 velocità, sonda di minima temperatura acqua per consenso avvio ventilazione.

    ACCESSORI

    • ZOCCOLI
      Coppia.
      Per ventilconvettori a parete art. 573.202 e art. 573.305.
      Di materiale plastico.
    • UNIVERSALI
      Per appoggio a pavimento o per staffaggio a soffitto.
      Aspirazione frontale. Griglia di mandata orientabile, in senso verticale ed orizzontale con possibilità di totale chiusura con conseguente arresto del ventilatore (grandezze 017 ÷ 050), griglia di mandata piana ad alette fisse (grandezze 062 ÷ 102).
      Da corredare dei comandi con commutatore art. 573.605 o con termostato artt. 573.610, 573.615 e della eventuale sonda di minima temperatura art. 573.622, da ordinare separatamente.
    • COMANDI CON COMMUTATORE
      Per comando dei ventilconvettori universali art. 573.410.
      Installazione a parete per il comando degli apparecchi montati a soffitto, installazione sul ventilconvettore nel caso di apparecchi appoggiati a pavimento.
      Commutatore acceso/spento, selettore per 3 velocità.
    • COMANDI CON TERMOSTATO, A PARETE
      Per comando dei ventilconvettori universali art. 573.410.
      Commutatore acceso/spento, selettore per 3 velocità, termostato ambiente elettronico.
      Abbinabile alla sonda di minima temperatura art. 573.622, da ordinare separatamente.
    • COMANDI CON TERMOSTATO, SU VENTILCONVETTORI
      Per applicazione su ventilconvettori universali art. 573.410 appoggiati a pavimento.
      Commutatore acceso/spento, selettore per 3 velocità, termostato ambiente elettronico, sonda di minima temperatura dell’acqua a 35°C.
    • SONDE DI MINIMA TEMPERATURA
      Per applicazione su ventilconvettori universali art. 573.410 installati a soffitto con il comando con termostato a parete art. 573.610 per l’arresto del ventilatore con temperatura dell’acqua di ingresso inferiore a 35°C.

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Condizionamento a Split

    CANALINE PER IMPIANTI SPLIT

    Specifiche per impianti di condizionamento.
    Tutti i componenti sono formati da un fondo e da un coperchio stondati. Il fondo preasolato viene fissato a muro quindi vengono posati tubi frigoriferi e cavi bloccati dai fissaggi fermatubi art. 576.222. Successivamente viene montato il coperchio tramite sistema a flessione che garantisce rapidità di montaggio ed efficienza di bloccaggio.
    Materiali: di PVC autoestinguente di colore bianco trattato anti U.V.A.

    • ELEMENTI LINEARI
      Lunghezza: 2m.
      Unità di misura: m.
    • CURVE PIANE A 90°
    • CURVE PIANE SNODABILI
    • CURVE AD ANGOLO A 90°
    • CURVE AD ANGOLO SNODABILI
    • MANICOTTI DI GIUNZIONE
    • DEVIAZIONE A T
      Formate da 1T 98×73 mm e con 3 riduzioni a 72×64 mm.
    • TERMINALI A MURO
    • TERMINALI AD ANGOLO
    • TERMINALI USCITA TUBI
    • MANICOTTI FLESSIBILI
      Attacchi ad innesto.
    • FISSAGGI FERMATUBI
      Per bloccare il contenuto alla canalina.

    CASSETTE PER UNITA’ SPLIT INTERNE

    Per la predisposizione del montaggio delle unità interne degli split.
    Bolla di centraggio incorporata.
    Convogliatore posteriore inclinato reversibile destro o sinistro.
    Sifone per lo scarico della condensa, quattro ingressi per le linee frigorifere.
    Materiali: corpo di polistirolo antiurto coperchio di materiale plastico.

    SUPPORTI PER UNITA’ SPLIT ESTERNE

    Per l’ installazione a parete delle unità esterne degli split.
    Completi di barra di fissaggio, supporti antivibranti a scorrimento, tasselli di fissaggio.
    Materiali: di lamiera elettrozincata e verniciata con polvere poliestere, bianca.

    BASI PER UNITA’ SPLIT ESTERNE

    Per appoggio a terra delle unità esterne degli split.
    Per la particolare struttura a nido d’ape fungono anche da antivibranti.
    Complete di bulloni e dadi per il fissaggio della motocondensante.
    Materiali: di PVC rigido con trattamento anti U.V.A. colore avorio.
    Unità di misura: pezzo singolo.

    RACCORDI OTTONE PER IMPIANTI SPLIT

    Per raccordare i tubi di rame art. 710.260 degli impianti split.
    Svasatura SAE 45° FLARE.
    Materiali: ottone.

    • VITI DOPPIE PER CARTELLE
      Filettatura: a perni svasati.
    • GOMITI PER CARTELLE
      Filettatura: a perni svasati.
    • GHIERE PER CARTELLE
      Per raccodi artt. 576.510 e 576.525.
      Filettatura: a manicotto.

    BOMBOLE GAS REFRIGERANTE R410A

    Bombole di acciaio.
    Conforme normativa vigente in ambito Europeo.

    SCARICHI CONDENSA IMPIANTI SPLIT

    • POMPE RILANCIO CONDENSA
      Per raccogliere e rilanciare la condensa delle unità interne negli impianti a split.
      Portata: 11 l/h per climatizzatori fino a 10 kw.
      Aspirazione: massimo 2 m verticali tra corpo gallegginate e pompa.
      Alimentazione: 230 V. Assorbimento: 19 W.
    • FISSAGGI POMPE
      Kit per fissare le pompe art. 576.720 all’interno delle canaline
    • TUBI COLLEGAMENTO POMPE
      Tubo trasparente per collegamento pompa art. 576.720.
      Unità di misura: m.
    • TUBI FLESSIBILI SCARICO CONDENSA
      Spiralati, per installazione sia in canalina che sottotraccia.
      Dotati di manicotto rastremato Ø 18 e Ø 20 mm ogni metro lineare.
      Unità di misura: m.
    • RACCORDI A Y PER TUBI FLESSIBILI
      Diritti di collegamento degli scarichi.
      Entrate a manicotti rastremati; uscita a perno rastremato.
    • TUBI RIGIDI SCARICO CONDENSA
      Di elevata robustezza e stabilità sono idonei anche per utilizzi sottotraccia in abbinamento con gli scarichi a vista.
      La tenuta delle giunzioni è garantita dalle caratteristiche costruttive dei raccordi ad incastro conico e dall’o-ring di guarnizione.
      Materiali: di PVC antiurto, autoestinguente con trattamento anti U.V.A. sia per i tubi che per gli accessori.
      In canne da 2 m. Unità di misura: m.
    • MANICOTTI
      Ad incastro conico e con o-ring di tenuta.
    • CURVE A 90°
      Ad incastro conico e con o-ring di tenuta.
    • CURVE A 45°
      Ad incastro conico e con o-ring di tenuta.
    • TI
      Ad incastro conico e con o-ring di tenuta.
    • COLLARI DI FISSAGGIO
      Per il fissaggio a clips degli scarichi di condensa rigidi.

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Pannelli Radianti

    PANNELLI RADIANTI, GIACOMINI

    Da formare con:

    • PANNELLI ISOLANTI PREFORMATI R979N
      Materiali: di polistirene espanso a doppia densità con pellicola di rivestimento termoformata.
      Densità: 30 kg/m3.
      Coefficiente conduttività termica: 0.035 W/m°k.
      Idonei per tubi Ø 15÷17 mm vedere artt. 577.225, 577.230.
      Passo: 50 mm.
      Unità di misura: confezione.
    • FASCE PERIMETRALI K369 A
      Per isolare il pavimento dalle pareti.
      Con un lato adesivo.
      Unità di misura: rotolo.
    • CLIPS DI FISSAGGIO R983
      Per il fissaggio dei tubi di polietilene sui pannelli isolanti nel caso si renda necessario un fissaggio supplementare.
    • TUBI GIACOTHERM R996 T
      Tubo di polietilene reticolato con barriera antiossigeno esterna, per impianti a pannello radiante di riscaldamento e raffrescamento.
      Unità di misura: m
    • CURVE GUIDATUBI
      Per stabilizzare i tubi di polietilene nelle curve di alloggiamento sui pannelli isolanti preformati.
      Materiali: di plastica.
    • ADDITIVO PER CEMENTO K376
      Fluidificante da utilizzare nell’impasto cementizio di copertura del pannello radiante.
      Dosaggio: 1 litro ogni 100 kg di cemento.
      Unità di misura: tanica.

    COLLETTORI

    Idonei per impianti di climatizzazione.
    Collettore di andata con detentori, collettore di ritorno con valvole termostatizzabili, zanche metalliche di fissaggio, set di etichette adesive per i circuiti Possibilità di installare teste elettrotermiche art.577.494, fornite su ordinazione.

    SEMPLICI R553D

    • 4 DERIVAZIONI
    • 5 DERIVAZIONI
    • 6 DERIVAZIONI
    • 8 DERIVAZIONI
    • 10 DERIVAZIONI
    • 12 DERIVAZIONI

    CON MISURATORI PORTATE R553 F

    Con incorporati misuratori di portata dei singoli circuiti scala 0,5÷5 l/min.

    • 4 DERIVAZIONI
    • 5 DERIVAZIONI
    • 6 DERIVAZIONI
    • 8 DERIVAZIONI
    • 10 DERIVAZIONI
    • 12 DERIVAZIONI

    INTERMEDI PER COLLETTORI R554 D

    Per collettori artt.577.434 ÷ 577.462
    Con sfogo aria automatico,rubinetto di scarico e termometro.

    TERMINALI PER COLLETTORI R554 B

    Per collettori artt.577.434 ÷ 577.462
    Con sfogo aria automatico e rubinetto di scarico.

    TESTE ELETTROTERMICHE R478 M

    Per collettori e valvole termostatizzabili.
    Normalmente aperte con microinterruttore.

    LIQUIDO PROTETTIVO K375

    Soluzione protettiva in grado di evitare la corrosione ed i depositi calcarei negli impianti.
    Dosaggio: 1 litro per circa 200 1 di acqua dell’impianto.
    Unità di misura: flacone.

    TAPPI E RIDUZIONI PER COLLETTORI

    CASSETTE PER COLLETTORI

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Gas – Articoli per

    CASSETTE CONTATORI GAS

    Da incassare o per esterno.
    Sportello incernierato con feritoie per aerazione.
    Scritta in rilievo: gas metano

    • ACCIAIO ZINCATO
      Materiali: di lamiera di acciaio zincato.
    • ACCIAIO INOX
      Materiali: di lamiera di acciaio inox.

    VALVOLE A SFERA, PER GAS, FLANGIATE

    Passaggio totale. Leva posizionabile di 180° per il bloccaggio e piombatura.
    Secondo norme UNI-CIG 7129 e DIN-DVGW G260/1.
    Materiali: corpo di ghisa sferoidale, sfera di ottone cromata a spessore, albero di ottone, guarnizioni della sfera di nylon, guarnizioni dell’albero di gomma nitrilica.
    Fluidi: gas metano e gas liquefatto (GPL).
    Pressione e temperatura: 0,5 ÷ 16 bar, a –10 ÷ +70°C.
    Flangiatura: EN UNI PN 16.

    VALVOLE A FARFALLA, LUG, PER GAS

    Certificato del Costruttore dei materiali e di collaudo conforme D.M. 24.11.1984.
    Comando con leva dentellata per apertura anche parziale, colore giallo.
    Materiali: corpo di ghisa sferoidale, farfalla di ghisa sferoidale nichelata, anello di guarnizione di gomma NBR.
    Fluidi: gas metano.
    Pressione: 5 bar.
    Flangiatura: collegamento Lug con flange EN UNI PN 10 o PN 16, a collare UNI 2281 o UNI 2282, da ordinare separatamente.
    Fori per bulloni sul corpo valvola filettati che consentono l’ancoraggio della valvola alle singole flange con bulloni non passanti.

    ELETTROVALVOLE PER GAS

    Alimentazione: 220 V. Protezione elettrica: IP 65.
    Materiali: corpo di alluminio, organi di acciaio inox.
    Fluidi: per gas metano e GPL.

    • NORMALMENTE APERTE, A RIARMO MANUALE
      Si chiudono su impulso elettrico e devono essere riaperte agendo sull’alberino dell’otturatore.
      Conforme CEE 89/336, 73/23.
      Pressione e temperatura: 500 mbar a –15 ÷ +60°C.
      Filettatura: a manicotti (1/2 ÷ 2 poll.),
      flangiatura: EN UNI PN 16 (65 – 200 DN).
    • NORMALMENTE CHIUSE, DI SICUREZZA
      Si aprono sotto tensione ed in assenza di corrente si chiudono.
      Con regolazione della portata 1/2 ÷ 2 poll.
      Conforme CEE 90/396, 89/336, 73/23.
      Omologazione classe A EN161.
      Conforme alla direttiva PED 97/23, CE 0497.
      IMQ.
      Pressione e temperatura: 1 bar a –15 ÷ +60°C.
      Filettatura: a manicotti (1/2 ÷ 2 poll.), flangiatura: EN UNI PN 16 (65 – 100 DN).
    • NORMALMENTE CHIUSE, DI SICUREZZA, A RIARMO MANUALE
      Si aprono sotto tensione, in assenza di corrente si chiudono e devono essere aperte sotto tensione agendo sull’alberino dell’otturatore.
      Conforme CEE 89/336, 73/23.
      Omologazione classe A EN161.
      IMQ.
      Pressione e temperatura: 500 mbar a –15 ÷ +60°C.
      Filettatura: a manicotti (1/2 ÷ 2 poll.), flangiatura: EN UNI PN 16 (65 – 150 DN).

    GIUNTI DI DILATAZIONE, ANTIVIBRANTI, PER GAS

    Con soffietto di acciaio inox.
    Per compensare disassamenti e dilatazioni su tubazioni rigide per gas, fino alla lunghezza di 20 m e per ammortizzare le vibrazioni del bruciatore come richiesto dalla norma UNI 8042 in osservanza alla Legge 1083/71 e al D.M. del 28.2.1986.

    • FILETTATI
      Materiali: soffietto di acciaio inox AISI 321, EN 1.4541, perni di acciaio zincato.
      Filettatura: a perni.
    • FLANGIATI
      Materiali: soffietto di acciaio inox AISI 321, EN 1.4541, flange di acciaio zincato.
      Flangiatura: flange libere EN UNI PN 16.

    FILTRI PER GAS

    Omologazione CE 90/396 CEE. Conforme alla direttiva PED 97/23 CE 0497. IMQ.
    Materiali: corpo di alluminio pressofuso, elemento filtrante in rete di alluminio anticorodal con filtro in materiale sintetico lavabile. Fluidi: gas metano e GPL.
    Pressione e temperatura: pressione di collaudo 2 bar, di esercizio 1 bar (1/2 ÷ 2 poll.); pressione di collaudo 6 bar, di esercizio 4 bar (65 ÷ 100 DN); a –15 ÷ +70°C.
    Grado di filtrazione: 50 micron. Filettatura: a manicotti (3/4 ÷ 2 poll.), flangiatura EN UNI
    PN 16 (65 ÷ 100 DN).

    REGOLATORI PER GAS

    UNI-CIG 7430. Conforme CE 90/396 CEE. Omologazione classe A EN 88 parte 1°.
    Marcati IMQ. Conforme alla direttiva PED 97/23 CE 0497, CEE 94/9 ATEX.
    A passaggio totale. A doppia membrana. Filtro incorporato ispezionabile.
    Chiusura a flusso zero. Materiali: corpo di alluminio pressofuso, membrana di gomma
    NBR. Fluidi: gas metano e GPL. Pressione e temperatura: pressione a monte 0 ÷ 0,5 bar, campo di pressione ridotta regolabile come sotto riportato a –10 ÷ +60°C. Grado di filtrazione: 50 micron. Su ordine vengono forniti filtri regolatori con omologazione classe A EN 88 parte 2°, pressione a monte 0,5 ÷ 1 bar, campo di pressione ridotta regolabile come sottto riportato. Filettatura: a manicotti (3/4 ÷ 2 poll.), flangiatura EN UNI PN 16
    (65 ÷ 100 DN).

    GIUNTI DIELETTRICI, PER GAS E ACQUA

    Per l’isolamento elettrico delle tubazioni.
    Tensione di perforazione non inferiore a 3 kV.
    Materiali: corpo di acciaio, manicotto isolante e rivestimento interno di resina.

    • FILETTATI, PN 10
      Fluidi: gas, acqua.
      Idonei per gas secondo UNI-CIG 10284.
      Pressione e temperatura: 10 bar, a 65°C.
      Filettatura: a perno e manicotto.
    • DA SALDARE, PN 25
      Fluidi: gas, acqua, olio.
      Idonei per gas secondo UNI-CIG 10285.
      Pressione e temperatura: 25 bar, a 65°C.
      Attacchi da saldare.

    FLESSIBILI PER GAS, PER CONTATORI

    Normalizzati per mensola unificata tipo
    Italgas. Certificati dal Ministero Interni
    Servizio Prevenzione Incendi.
    Materiali: flessibile di acciaio inox AISI 304, raccordi di acciaio, saldati ad argento.
    Filettatura: a manicotto fisso ed a manicotto girevole.

    FLESSIBILI PER GAS, PER BRUCIATORI

    Estensibili.
    Omologati secondo norme UNI-CIG 9891
    Legge 1083/71 e D.M. del 28.2.1986.
    Materiali: flessibile di acciaio inox AISI 304 EN1.4301, raccordi di acciaio, saldati ad argento.
    Filettatura: a perno ed a manicotto girevole.

    RACCORDI DI SICUREZZA ANTINCENDIO, PER GAS

    Dispositivo di sicurezza passiva attivato termicamente che blocca il flusso del gas nell’impianto in caso di incendio limitandone lo sviluppo.
    Idonei per gas metano, butano e GPL.
    Attivazione a 95 ÷ 100°C. Funzione garantita per 1 ora a 925°C.
    Materiali: corpo di acciao, dispositivo interno di materiale termosensibile.

    • FILETTATI
      Esercizio: 5 bar a -20 ÷ +50°C.
      Filettatura: a perno ed a manicotto.
    • FLANGIATI
      Esercizio: 16 bar a -20 ÷ +50°C.
      Flangiatura: EN UNI PN 16.

    VALVOLE CON PRESA DI PROVA PRESSIONE, PER GAS

    UNI TS11147
    Dispositivo multifunzione di intercettazione e presa pressione per gas che consente di effettuare sia la prova di tenuta (ad impianto chiuso) che quella di pressione (ad impianto in esercizio) dell’impianto del gas secondo quanto richiesto dalla norma UNI TS11147.
    Installazione immediatamente a valle del contatore.
    Composto da:
    – Valvola a sfera di intercettazione certificata EN 331, DVGW;
    – presa di pressione con valvola di sicurezza;
    Filettatura: a manicotti.

    • CON MANIGLIA DI SICUREZZA UNI-EN 7129
      Contro le aperture accidentali.
    • CON LEVA UNI-EN 1775
      Resistenza alle alte temperature (HTB 650°C GT1).

    ACCESSORI

    • INNESTI RAPIDI PER PRESE PROVA PRESSIONE, PER GAS
      Inserito nell’apposita sede della presa di prova pressione consente il collegamento allo strumento di misura.

    COLLETTORI, PER GAS

    EN 331, DVGW
    Con valvola di intercettazione integrata.
    Idonei per tutti i tipi di gas secondo EN 437 e DVGW-G260/1 (metano, propano, butano).
    Esercizio: 5 bar a -20 ÷ +60°C.
    Filettatura: entrata a perno, uscite a manicotto.

    • A 2 DERIVAZIONI
    • A 3 DERIVAZIONI

    CASSETTE COLLETTORI GAS

    Materiali: scatola di lamiera zincata, coperchio di lamiera verniciata.

    RILEVATORI FUGHE GAS, CON SONDA INTERNA

    Con sonda incorporata per uso civile. Installazione a parete.
    Per gas metano.
    Per azionare elettrovalvole normalmente chiuse o normalmente aperte 220V c.a. o allarmi prima che la concentrazione di gas metano nell’ambiante raggiunga livelli di pericolosità.
    Sonda catalittica. 3 spie luminose: led verde funzionamento regolare, led giallo anomalia, led rosso allarme gas. Ciacalino incorporato.
    Alimentazione: 240V.
    Protezione elettrica: IP42.

    RILEVATORI FUGHE GAS, A SONDE ESTERNE

    EN 61779 – 1 – 4, 50270. CEI 216 – 5/1
    Installazione su quadri elettrici DIN.
    Per azionare elettrovalvole o allarmi prima che la concentrazione di gas nell’ambiente raggiunga livelli di pericolosità.
    Spie luminose: led verde, funzionamento regolare, led giallo, anomalia, led rosso, allarme gas.
    Da corredare delle sonde di rilevazione artt. 583.968 ÷ 583.972 e dei dispositivi di allarme art. 583.976, da ordinare separatamente.
    Alimentazione: 12V a.c.
    Uscita allarme: 1 relé con un contatto SPDT 8A 250V a.c.

    • SINGOLI
      Per il collegamento di 1 sonda di rilevazione artt.583.968 ÷ 583.972.
    • MULTIPLI
      Per il collegamento fino a 4 sonde di rilevazione artt.583.968 ÷ 583.972.

    ACCESSORI

    • SONDE RILEVAZIONE METANO
      10% LIE gas metano.
      Installazione a parete.
    • SONDE RILEVAZIONE GPL
      12% LIE gas GPL.
      Installazione a parete.
    • SONDE RILEVAZIONE CO
      200 ppm di monossido di carbonio.
      Installazione a parete.
    • DISPOSITIVI ALLARME
      Per segnalazione di emergenza luminosa a luce fissa ed acustica con suono continuo.
      Installazione a parete.
      Alimentazione: 230V c.a.

    VALVOLE A SFERA, PER GAS, FILETTATE

    UNI EN 331.
    Funzionamento UNI-CIG 8274 e 8275. Utilizzazione UNI-CIG 7129.
    Passaggio totale, arresto al quarto di giro, maniglia gialla RAL 1023.
    Materiali: corpo di ottone sbiancato, sfera di ottone cromato, guarnizioni delle sedi di
    teflon, guarnizione di tenuta dello stelo di Buna N, maniglia gialla.
    Fluidi: gas metano.

    • A FARFALLA, A MANICOTTI FF
      Filettatura: a manicotti.
    • A FARFALLA, A PERNO E MANICOTTO MF
      Filettatura: a perno e manicotto.
    • A LEVA, A MANICOTTI FF
      Filettatura: a manicotti.
    • A LEVA, A PERNO E MANICOTTO MF
      Filettatura: a perno e manicotto.

    VALVOLE A SFERA, PER GAS, FILETTATE, CERTIFICATE

    UNI EN 331. Omologate e certificate DVGW.
    Idonee per tutti i tipi di gas secondo UNI-EN 437 e DVGWG260/1 (metano, propano, butano).
    Materiali: corpo di ottone, sfera di ottone cromato.
    Esercizio: 5 bar a -20 ÷ +60°C.
    Resistenza termica: 30 minuti a 650°C.

    • A LEVA, A MANICOTTI FF
      Filettatura: a manicotti.

    RUBINETTI PER GAS, DI ATTINGIMENTO, A SFERA

    UNI EN 331.
    Funzionamento UNI-CIG 8274 e 8275. Utilizzazione UNI-CIG 7129.
    Arresto al quarto di giro. Maniglia a farfalla gialla RAL 1023.
    Materiali: corpo di ottone sbiancato, sfera di ottone cromato, guarnizioni delle sedi di teflon, guarnizione di tenuta dello stelo di Buna N, maniglia gialla.
    Fluidi: gas metano e GPL.

    • DIRITTI CON PORTAGOMMA
      Portagomma Ø 14 mm per gas metano e Ø 9,8 mm per GPL UNI-CIG 7141.
      Filettatura: a perno.
    • A SQUADRA CON PORTAGOMMA
      Portagomma Ø 14 mm per gas metano e Ø 9,8 mm per GPL UNI-CIG 7141.
      Filettatura: a perno.
    • A SQUADRA, A PERNO
      Uscita a perno per attacco tubi flessibili per apparecchi a gas EN 14800.
      Filettatura: a perno.
    • A SQUADRA A MANICOTTO
      Uscita a perno per attacco tubi flessibili per apparecchi a gas EN 14800.
      Filettatura: a manicotto.
    • A SQUADRA CON GIRELLO
      Per scaldabagni.
      Filettatura: a perno.

    RUBINETTI PER GAS, INCASSO, A MANIGLIA ESTERNA

    A sfera. UNI EN 331. Utilizzazione UNI-CIG 7129.
    Resistenza alle alte temperature UNI-EN 1775 (HTB 650°C GTO.1).
    Completi di scatola incasso con coperchio cromato.
    Manovra a leva cromata con indice.
    Materiali: corpo di ottone, sfera cromata, guarnizioni della sfera di teflon, guarnizioni dell’asta di viton.
    Fluidi: gas metano e GPL.

    • PER TUBI RAME
      Attacchi da saldare con bocchettoni.
    • PER TUBI ACCIAIO
      Filettatura: a manicotti.

    RUBINETTI PER GAS, INCASSO, A SCOMPARSA

    A sfera. UNI EN 331. Utilizzazione UNI-CIG 7129.
    Resistenza alle alte temperature UNI-EN 1775 (HTB 650°C GTO.1).
    Formati da valvola a sfera con maniglia ergonomica e da scatola incasso.
    Materiali: corpo di ottone, sfera cromata, guarnizioni della sfera di teflon, scatola incasso di materiale plastico.
    Fluidi: gas metano e GPL. Temperatura di esercizio 60°C.
    Da completare con placche di copertura art. 584.560, da ordinare separatamente.

    • PER TUBI RAME
      Attacchi a compressione.
    • PER TUBI ACCIAIO
      Filettatura: a manicotti.
    • UNIVERSALI
      Attacchi a perno a tenuta conica Ø 3/4 per utilizzo con raccordi artt. 584.472 ÷ 584.492 secondo le specifiche esigenze, da ordinare separatamente come le placche di copertura art. 584.560.

    ACCESSORI

    • RACCORDI PER RUBINETTI UNIVERSALI
      Formati da girello e codolo a tenuta conica per rubinetti art. 584.465.020, con guarnizione di tenuta.
    • PER RAME, DA SALDARE
      Codolo bronzo da saldare.
    • PER RAME, DA PRESSARE
      Codolo con attacco da pressare.
    • PER MULTISTRATO, DA PRESSARE
      Con utilizzo degli adattatori art. 584.488.020 per adattare la sede piana dei raccordi con la sede conoca dell’attacco dei rubinetti art. 584.465.020.
    • ADATTATORI PER MULTISTRATO
      Per adattare i raccordi art. 584.484 a sede piana con la sede conica dell’attacco dei rubinetti
    • PER TUBI ACCIAIO, FILETTATI
      Codolo con attacco filettato a perno per tubi acciaio.
    • PLACCHE DI COPERTURA
      Per cassetta incasso rubinetti per gas a scomparsa artt. 584.452, 584.456, 584.465.
      Materiale: di materiale plastico.

    PORTAGOMMA PER GPL

    Diritti.
    Materiali: ottone giallo.
    Filettatura: a perno.

    RACCORDI 90° PER FLESSIBILI PER GAS, PER APPARECCHI

    Per il collegamento degli apparecchi di utilizzo.
    Con dispositivo di sicurezza passiva attivato termicamente che blocca il flusso del gas in caso di incendio limitandone lo sviluppo.
    Fluidi: gas metano e GPL.
    Materiali: ottone.
    Filettatura: a perni.

    FLESSIBILI PER GAS, PER APPARECCHI

    EN 14800.
    Materiali: tubo interno ondulato in acciaio inox AISI 316 L, EN 1.4404, treccia esterna di acciao inox AISI 304, EN 1.4301, guaina protettiva di PVC.
    Pressione e temperatura: 0,5 bar a -5 ÷ +60°C.

    • A MANICOTTI GIREVOLI
    • A MANICOTTO GIREVOLE ED A PERNO

    CONTROLLO FUGHE GAS SPRAY

    Spruzzato sui punti di giunzione dell’impianto rivela rapidamente eventuali fughe di gas o aria.

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Gasolio – Articoli per

    TAPPI DI CARICO PER SERBATOI

    Con asole per lucchetto e catenella.
    Materiali: di ottone.
    Filettatura: attacco al serbatoio a manicotto, attacco al tubo di carico a perno.

    CUFFIE PER TUBI DI SFIATO

    Per la protezione dei tubi di sfiato dei serbatoi per gasolio.
    Materiali: corpo di ottone, rete metallica.
    Attacco a pressione con viti di bloccaggio.

    VALVOLE LIMITATRICI DI CARICO

    Per interrompere il carico del serbatoio al limite di massimo livello.
    Omologazione Ministero dell’Interno.
    Materiali: corpo di alluminio pressofuso, galleggiante di resina antiolio.
    Attacchi a perno e a manicotto.

    INDICATORI DI LIVELLO, PNEUMATICI

    Per serbatoi di qualsiasi forma con altezza massima di 3 m.
    Quadrante con scala in percentuale del volume.
    Materiali: di materiale plastico.
    Attacco di collegamento al serbatoio adatto per tubo 6×4 mm.

    GRUPPI PESCANTI PER GASOLIO

    Per il collegamento tra il serbatoio ed il bruciatore con la funzione di aspirazione e ritorno dal bruciatore.
    Omologazione Ministero dell’Interno.
    Con contrappeso, valvola di ritorno, leva di intercettazione rapida ed attacco per indicatore di livello.
    Materiali: corpo di ottone, pescante di Perbunan.
    Lunghezza pescante: 220 cm.
    Filettatura: attacco al serbatoio a perno 1 poll.
    Attacchi di aspirazione e ritorno a manicotto 3/8 poll, con raccordi per tubi Ø 8×6, 10×8, 12×10.

    RUBINETTI A STRAPPO

    Per l’intercettazione del gasolio dal serbatoio al bruciatore in caso di emergenza.
    Da completare con la leva di emergenza art. 590.384 e cavetto di acciao art. 590.386, da ordinare separatamente.
    Materiali: di ottone.
    Filettatura: a manicotto con raccordi per tubi Ø 8×6, 10×8, 12×10.

    LEVE DI EMERGENZA

    Per il comando a mezzo cavetto di acciaio art. 590.386 del rubinetto a strappo art. 590.372 o del gruppo pescante art. 590.360.
    Materiali: di materiale plastico con coperchio di protezione trasparente.

    CAVETTI DI ACCIAIO

    Per il collegamento della leva di emergenza art. 590.384 con il rubinetto a strappo art. 590.372 o con il gruppo pescante art. 590.360.
    Intrecciato, flessibile, rivestito.

    VALVOLE INTERCETTAZIONE GASOLIO

    A membrana.
    Per l’interruzione automatica per depressione del gasolio sulla tubazione di alimentazione dei bruciatori.
    Omologazione Ministero dell’Interno Materiali: di alluminio pressofuso.
    Depressione di chiusura 50 mbar.
    Filettatura: a manicotti con raccordi per tubi Ø 8×6, 10×8, 12×10.

    FILTRI PER GASOLIO

    Filtri di linea con valvola a spillo sull’andata e valvola di ritegno sul ritorno.
    Filtraggio: 100 micron.
    Materiali: corpo di alluminio, tazza di resina trasparente.
    Filettatura: a manicotti.

    FLESSIBILI PER GASOLIO

    Per il collegamento dei filtri per gasolio art. 590.425 ai bruciatori.
    Rivestimento di treccia metallica.
    Filettatura: a perno ed a calotta girevole.

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Solare – Articoli per

    SISTEMI SOLARI SUNERG

    Per la sola produzione di acqua calda sanitaria con rendimento superiore all’80% del consumo medio previsto dalla Legge regionale n° 311 del 28.05.2007 per abitazione con superficie netta 100 mq.
    Composti da:
    2 PANNELLI SOLARI
    EN 12975
    Struttura di alluminio preverniciato testa di moro, piastra assorbente di rame, isolamento termico di lana di roccia ad alta densità.
    Dimensioni 2007x1008x100 mm.
    TELAIO PER SUPERFICI INCLINATE
    Fissabile su tegole piane e portoghesi.
    BOLLITORE 300 LITRI
    Con doppio serpentino fisso. Interno di vetro porcellanato con anodo di magnesio, esterno di PVC flessibile, coibentazione di poliuretano espanso.
    POMPA DI CIRCOLAZIONE
    Con sfiato e guscio di ABS.
    CENTRALINA DI REGOLAZIONE
    Con 18 schemi solari differenti.
    VASO DI ESPANSIONE
    ACCESSORI
    Tanica antigelo 10 litri, raccordi per montaggio dei diversi componenti.

    TUBI CORRUGATI SOLARI

    Per impianti a pannelli solari.
    Due tubi corrugati di acciaio inox AISI 304, EN 4301, spessore 0,3 mm, rivestimento isolante spessore 8 mm di poliuretano espanso flessibile ad elevata resistenza termica, con pellicola protettiva ai raggi U.V., cavo elettrico trifase per sonda collettore annegato nell’isolamento.
    I due tubi sono facialmente separabili.
    Unità di misura: rotolo.

    RACCORDI PER TUBI CORRUGATI SOLARI

    Per impianti a pannelli solari.
    A compressione.
    Materiali: corpo di ottone, o-ring di elastomero (200°C).

    • TERMINALI A PERNO
      A compressione ed a perno filettato.
    • INTERMEDI
      A compressione.
    • ADATTATORI CARRUGATO – RAME
      A compressione per tubi inox corrugati da un lato e per tubi rame dall’altro.

    RACCORDI PER TUBI RAME SOLARI

    Per impianti a pannelli solari.
    A compressione, tenuta ad ogiva.
    Materiali: Ottone EN 1254-2.
    Pressione e temperatura: 10 bar a 70°C, 3 bar a 160°C.

    • TERMINALI A PERNO
      A compressione ed a perno filettato.
    • INTERMEDI
      A compressione.
    • TI
      A compressione.

    DISAREATORI AUTOMATICI PER IMPIANTI SOLARI

    Per eliminare l’aria contenuta nei circuiti idraulici degli impianti solari.
    Materiali: corpo di ottone cromato, galleggiante di materiale plastico.
    Pressione e temperatura: 10 bar a -30 ÷ +160°C.

    • NORMALI
      Con valvola a sfera di intercettazione.
      La valvola di sfogo deve essere sempre intercettata dopo l’avvenuto riempimento dell’impianto.
      Filettatura: a perno.
    • GRANDI PORTATE
      Per lo scarico automatico dell’aria fino a livello di microbolle
      Filettatura: a manicotti.

    VALVOLE DI SICUREZZA PER IMPIANTI SOLARI

    A taratura fissa sottoindicata.
    Scarico maggiorato.
    Temperatura: -30 ÷ +160°C.
    Filettatura: a manicotti.

    VALVOLE DI SICUREZZA PER BOLLITORI SOLARI

    Per impianti solari a protezione dell’accumulo dell’acqua calda.
    Agisce in funzione della temperatura e della pressione.
    Taratura: temperatura 90°C, pressione 6 bar.
    Attacchi: a perno ed a compressione.

    MISCELATORI TERMOSTATICI PER IMPIANTI SOLARI

    Regolabili.
    Valvola di ritegno incorporata.
    Materiali: ottone nichelato.
    Temperatura: ingresso 100°C, miscelatore regolabile 30 ÷ 65°C.
    Filettatura: a perni con bocchettone.

    VASI DI ESPANSIONE, CHIUSI, PER IMPIANTI SOLARI

    A menbrana intercambiabile.
    Esonerati in fabbrica. Marcati CE.
    Materiale: di acciaio verniciato con polvere epossidica, menbrana di gomma nitrile.
    Temperatura: max di esercizio 100°C, punte 130°C.

    • SOSPESI
      Da fissare sulla tubazione.
      Attacco inferiore.
      Pressione max: 10 bar.
      Pressione di precarica: 2,5 bar
    • CON BASE
      Base di appoggio a pavimento
      Attacco superiore.
      Pressione max: 10 bar
      Pressione di precarica: 2,5 bar

    ANTIGELO PER IMPIANTI SOLARI

    Atossico.
    Per la protezione dal gelo e dalla corrosione degli impianti di riscaldamento solari, ma idoneo anche per gli altri tipi di impianto di riscaldamento.
    Da utilizzare in soluzione acquosa al 48%.
    Unità di misura: tanica

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)

  • Canne Fumarie

    TUBI PER FUMI A TENUTA CONICA DI ACCIAIO INOX WIERER CONIX MONO

    Per la realizzazione di canali da fumi ed intubamento di vecchi camini.
    Idonei per utilizzo su caldaie a gas a tiraggio forzato o naturale, a gasolio ed a legna.
    Tipo monoparete a sezione circolare costituito da elementi modulari marcati CE in conformità alla norma EN 1856-1 di acciao inox AISI 316L, EN 1.4404, spessore 0,4 mm.
    Giunzione con giunto ad innesto tipo maschio-femmina, con profilo conico senza fascetta di bloccaggio degli elementi e senza guarnizione di tenuta; la connessione meccanica tra gli elementi avviene mediante battitura dell’elemento installato.
    Temperatura e pressione:
    – 200°C con pressione negativa o positiva fino a 5000 Pa (50 mbar) senza isolamento, con funzionamento a secco ed a umido;
    – 600°C con pressione negativa o positiva fino a 5000 Pa (50 mbar) con isolamento esterno in controcanna non combustibile con adeguata ispezione dell’isolamento, con funzionamento a secco ed a umido.
    Non necessita verifica periodica della tenuta ermetica della canna fumaria prevista dalla UNI 10845 da effettuarsi comunque a scopo precauzionale ogni 5 anni.
    Ad installazione avvenuta secondo UNI 11278 occorre applicare in posizione adeguata la targa dell’impianto con designazione indelebile del tipo di camino

    • ELEMENTI LINEARI 1000
      Lunghezza effettiva: 944 mm.
    • ELEMENTI LINEARI 500
      Lunghezza effettiva: 444 mm.
    • ELEMENTI LINEARI 200
      Lunghezza effettiva: 194 mm.
    • ELEMENTI PER TAGLIO TUBI
      Da tagliare secondo necessità di lunghezza verticale della canna fumaria.
      L’inserimento di detto elemento riduce la garanzia di tenuta dell’impianto a 200 Pa (2 mbar).
    • ELEMENTI PER INTUBAMENTO
      Con anelli di attacco funi di discesa della canna.
      Per il posizionamento di partenza degli elementi verticali della canna fumaria con scorrimento mediante funi al progressivo inserimento degli altri elementi.
      Lunghezza effettiva: 944 mm.
    • ELEMENTI TELESCOPICI
      Estensibili da 350 a 550 mm.
      Idonei per tratti orizzontali della canna fumaria in particolare per alte temperature.
    • TI A 87°
      Attacchi principali ad innesto maschio e femmina.
      Derivazione: ad innesto maschio.
    • CURVE A 45°
    • CURVE A 87°
    • RIDUZIONI
      Parte ridotta ad innesto maschio.
    • PIASTRE INTERMEDIE O DI BASE
      Con elemento lineare.
    • MENSOLE DI SOSTEGNO
      Per piastre intermedie o di base art. 650.275.
    • SCARICHI CONDENSA
      Installati alla base delle canne fumarie fungono da raccolta e convogliamento dell’acqua di condensa.
    • CONNESSIONI FEMMINA FEMMINA
      Per attacco alla caldaia.
    • CONNESSIONI MASCHIO FEMMINA
      Per raccordo di canne esistenti e di sistemi modulari con canne a tenuta conica.
    • ISPEZIONI CON TAPPO PER BASSE TEMPERATURE
      Per caldaie a condensazione.
      Temperatura max: 200°C.
    • ISPEZIONI CON TAPPO PER ALTE TEMPERATURE
      Per caldaie non a condensazione.
    • ELEMENTI PRELIEVO FUMI
      Elemento con fori prelievo fumi.
      1 foro Ø 80, 100 e 120 mm.
      2 fori Ø 130, 150, 180 e 200 mm.
    • FASCETTE STRINGITUBO
      Obbligatorie per elementi sospesi e consigliate per tratti orizzontali.
    • FASCETTE DI FISSAGGIO MURALI
      Regolabili.
      Non hanno funzione portante.
    • TERMINALI PARAPIOGGIA
      Con fascetta.

     

    icon_list.png  SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO (PDF)